Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità

Seguici sui Social
Privacy Policy Cookie Policy



Italia

Meteo: ancora sole per la prossima settimana su tutta l’Italia

Pubblicato

il

meteo italia


Meteo: ancora sole per la prossima settimana su tutta l’Italia. Piogge sporadiche al nord.

Tempo previsto sull’Italia per dopodomani, lunedi’ 17 agosto, e per i successivi quattro giorni, secondo l’Aeronautica militare. Lunedi’ 17, al nord, sull’Emilia-Romagna cielo sereno o temporaneamente velato e sulle restanti regioni nuvolosita’ diffusa, piu’ compatta sul settore alpino e prealpino, con fenomeni a prevalente carattere d rovescio o temporale, in momentanea estensione anche alle aeree pianeggianti durante il pomeriggio; ampie schiarite dalla serata su Piemonte e Lombardia. Centro e Sardegna: condizioni di bel tempo a parte nubi medio-alte sparse in transito diurno. Sud e Sicilia: ampio soleggiamento e scarsissima nuvolosita’.

Temperature: minime in aumento su Alpi, Friuli-Venezia Giulia, Veneto, Marche, aree interne toscane, bassa Campania, Basilicata tirrenica, Calabria e Sicilia orientale, in diminuzione sulla Sardegna, generalmente stazionarie sul resto del paese; massime in flessione al nord e sulla Sardegna, meno sensibile su Toscana e Sicilia occidentale, in rialzo su coste adriatiche centromeridionali e ioniche, senza variazioni di rilievo altrove. Venti: deboli variabili a prevalente regime di brezza, con locali rinforzi pomeridiani sui crinali. Mari: calmi o poco mossi.

Martedi’ 18: nuvolosita’ variabile a tratti intesa al nord con sporadici piovaschi in attesa di un deciso peggioramento tardo pomeridiano a partire dal settore occidentale; all’inizio cielo sereno su Emilia-Romagna, Toscana e Sardegna, velato dal pomeriggio; tempo stabile e soleggiato sul restante territorio. Mercoledi’ 19: maltempo al nord con fenomeni temporaleschi anche diffusi, in graduale miglioramento pomeridiano a partire dal settore occidentale; velature compatte sulla Sardegna in dissolvimento serale; cielo generalmente sereno altrove con nubi in aumento dalla tarda mattinata sul centro peninsulare con possibilita’ di deboli precipitazioni, anche a carattere di rovescio o temporale, su Toscana, Umbria e regioni adriatiche in rapido miglioramento durante il pomeriggio.

Giovedi’ 20 e venerdi’ 21: bel tempo ovunque con qualche nube sui rilievi appenninici nel pomeriggio di giovedi’ e su quelli alpini durante le ore centrali di venerdi’.

Continua a leggere
Pubblicità

Calcio

Maradona, Mancini: ‘Immortale, mi ha regalato sua ultima maglia con Napoli’

Pubblicato

il

maradona mancini

“Ancora non mi rendo conto che Maradona non c’è più. Un Dio del calcio, un immortale, come Cassius Clay e Kobe Bryant”. Nel giorno del suo 56° compleanno Roberto Mancini ricorda Diego Armando Maradona in una intervista rilasciata al Corriere dello Sport. “Quando ho letto sul telefonino che Diego era morto, ho pensato subito a una fake news, come probabilmente tanti di noi. Poi ho visto quante notizie stavano arrivando da tutto il mondo e ho capito che era tutto vero. Incredulo e addolorato, mi sono messo davanti alla tv. Emozioni senza fine, sono tornato indietro nel tempo”, ha aggiunto il ct della nazionale, che ricorda i duelli in campo con il Pibe de Oro. “Napoli-Samp 1-4, chi può dimenticare una partita del genere? Il Napoli doveva difendere lo scudetto, noi volevamo quel titolo. Una partita spettacolare, in cui segnai uno dei gol più belli della mia carriera, forse il più bello perché il coefficiente di difficoltà era elevatissimo – ha raccontato – Diego venne negli spogliatoi, hai segnato un gol alla Maradona mi disse. Fece i complimenti a tutti perché era un campione vero, che sapeva riconoscere il valore degli avversari. Il Napoli aveva già capito che saremmo stati i rivali più tosti nella difesa del titolo

Continua a leggere

Calcio

Maradona in cella per un concerto della Carrà. Aveva 18 anni

Pubblicato

il

Maradona Carrà

Maradona in cella per colpa di Raffaella Carrà, il singolare evento che sancì una lunga e sincera amicizia.

“Un essere fantasioso, un artista in ogni aspetto della vita, un amico con il quale succedevano solo cose strane. Gli voglio tanto bene. Se ne è andato troppo presto”, ricorda l’icona dello spettacolo Raffaelle Carrà in una intervista rilasciata a Il Messaggero.

“L’ho conosciuto in Italia quando lo invitavo ai miei programmi – spiega la Carrà – ma la prima volta è venuto lui da me ed è pure finito in prigione. Io cantavo in una grande arena a Buenos Aires. Era il 1979. Lui avrà avuto 18 anni. L’arena era piena, non c’era più posto, ma lui tentò comunque di entrare per ascoltarmi.
Disse ai poliziotti: ‘Non sapete chi sono io’. Lessi questa storia il giorno dopo sul Clarin. Per colpa mia Diego aveva passato una notte in guardina. Dopo questo episodio – continua – l’ho praticamente inseguito.
Una volta ero a Madrid per un’asta e avrei voluto proporre anche una sua maglietta. Ma Diego non volle mandarmela. Quando ormai stavo per partire però me lo ritrovai nella hall dell’hotel. Arrivò e mi disse: ‘Non ti ho voluto mandare la maglietta, te l’ho portata io’. Facemmo pace, cenammo insieme e lo invitai al programma Hola, Raffaella. Lui venne con piacere e portò la famiglia”.

Inevitabile il ricordo della preparazione di Sanremo 2001: “Minà mi disse che Diego era a Sanremo. Mangiammo insieme e lui mi confessò che voleva presentare il Festival con me e cantare una canzone. Io, lucidamente, gli dissi che non era il caso. Era il periodo in cui aveva problemi con l’Agenzia delle entrate. Ti portano via tutto, ti fai del male, gli dissi per il suo bene e penso di averlo salvato da una pessima figura sulla stampa italiana”.

“Da molto non ci sentivamo, a fine ottobre un amico dalla Spagna mi ha chiesto se volevo inviargli un video per il suo compleanno. Di solito non mi piace fare queste cose, ma per lui l’ho fatto. Ho indossato la maglietta dell’Argentina che lui mi aveva regalato e gli ho mandato gli auguri”.

Leggi anche https://www.cronachedellacampania.it/2020/11/maradona-sul-web-foto-diego-morto-il-legale-il-responsabile-paghera/

Guarda questo video

Continua a leggere

Le Notizie più lette