scena-teatro-_-lalla-esposito

Scena Teatro: al via la quarta edizione di “Aspettando i Barbuti”. Direttore artistico Antonello De Rosa. Doppio appuntamento sabato 4 e domenica 5 luglio alle ore 21 con Lalla Esposito e Teatro Novanta.

 

Si alza il sipario della quarta edizione di “Aspettando i Barbuti”. In scena, nel suggestivo scenario di Largo Santa Maria dei Barbuti nel cuore del centro storico di Salerno, un doppio ed affascinante appuntamento: Lalla Esposito in “Concerto Blu” e Teatro Novanta con “Napoli That’s Amore”, rispettivamente sabato 4 e domenica 5 luglio alle ore 21.

La rassegna teatrale, voluta e curata dal Direttore artistico Antonello De Rosa e dalla Bottega San Lazzaro guidata da Chiara Natella, è pronta a regalare all’affezionato pubblico otto emozionanti serate sino al giorno 17. Gli onori di casa, come anticipato in precedenza, spettano domani sabato 4 a Lalla Esposito.

PUBBLICITA'

L’attrice e cantante, in “Concerto Blu”, omaggerà Domenico Modugno. Ad accompagnarla, al piano, Antonio Ottaviano. Lo spettacolo alternerà musica, teatro e canzoni a pagine del diario del cantautore pugliese. Dalla nascita, nella bellissima ma provinciale e stretta Polignano a Mare, dove prese il via il suo sogno, il suo “volare”, portandolo e proiettandolo su palcoscenici di importanza nazionale ed internazionale sino ad arrivare negli Stati Uniti. Domenica 5 luglio, sempre alle 21, Teatro Novanta presenta “Napoli That’s Amore” per la regia di Gaetano Stella. Un vero e proprio percorso della memoria attraverso le più belle melodie, versi famosi, note pagine di teatro e divertenti varietà della Napoli del primo novecento. Si compone di una serie di quadri che animandosi rievocano un’atmosfera marinara a Santa Lucia, un colorato e chiassoso mercato, una magica notte d’amore, le serenate a Posillipo, la sfolgorante allegria della festa di Piedigrotta e tanto altro da scoprire.

LEGGI ANCHE  Stroncato dal covid ispettore capo della pg di Nocera Inferiore

Il costo del tagliando, da prenotare esclusivamente sul portale www.postoriservato.it così come per le successive sei serate della quarta edizione di “Aspettando i Barbuti”, è di 10 euro. Giovedì 9 luglio è la volta di Arcoscenico con “Nu Surdato Sbruffone” da Plauto e diretto da Rodolfo Fornario. Scena Teatro Laboratorio, venerdì 10 luglio, presenta “Na Mmesca Frangesca di Antonio Petito per la regia di Antonello De Rosa. Sabato 11 luglio, con l’Associazione Albea e diretta da Giovanna Di Sarno, Giò Di Sarno in “Napoli e… non solo”. Il gran finale, con alla regia Antonello De Rosa, è firmato Scena Teatro. Domenica 12 Pino Strabioli racconta “Caro Camilleri…”, giovedì 16 Rino Di Martino in “Omaggio a Ruccello” e venerdì 17 Antonello De Rosa interpreta “Jennifer”.

PUBBLICITA'


Di Regina Ada Scarico

Altro Teatro



Ti potrebbe interessare..