Seguici sui Social

Cronaca Napoli

Napoli, rapina finita nel sangue: accoltellati padre e figlio

PUBBLICITA

Pubblicato

il

napoli padre e figlio accoltellati

Napoli, rapina finita nel sangue: accoltellati padre e figlio. E’ accaduto ieri sera al corso Meridionale, non lontano dalla Stazione centrale.

 

Quattro persone in sella a due scooter hanno avvicinato l’auto delle vittime e, sotto la minaccia di un coltello, hanno preteso la consegna di un tablet.

Ma c’è stata la reazione dei due e i malviventi hanno colpito il padre, 51 anni, con tre fendenti all’addome e il figlio, 18 anni, con due fendenti alla gamba sinistra e due al polpaccio sinistro. Trasportati al pronto soccorso dell’ospedale San Giovanni Bosco, sono stati dimessi con 10 giorni di prognosi. Sono in corso indagini dei Carabinieri della Compagnia Stella.



Continua a leggere
Pubblicità

Cronaca Napoli

E’ il fratello del rapinatore 15enne dei Quartieri ucciso lo scorso anno, il giovane arrestato per aver aggredito la polizia

Pubblicato

il

E’ il fratello del rapinatore 15enne dei Quartieri ucciso lo scorso anno durante un tentativo di rapina, il giovane arrestato per aver aggredito la polizia

Alfredo Russo, 18 anni con precedenti penali è stato arrestato per resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale. E’ accaduto in via Salita Paradiso all’altezza di vico Rosario a Portamedina.  Alfredo e’ il fratello di Ugo, il 15enne ucciso da un carabiniere il primo marzo dell’anno scorso durante una tentata rapina.Quando ha visto i poliziotti, ha iniziato a inveire contro di loro.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:Napoli, aggredisce i poliziotti che vogliono controllarlo: arrestato 18enne dei Quartieri Spagnoli 

Un’aggressione prima verbale e poi fisica. E’ stato arrestato ieri dagli agenti del commissariato Montecalvario durante un servizio straordinario di controllo del territorio nella zona dei Quartieri Spagnoli.

Continua a leggere

Le Notizie più lette