Cronaca Napoli

Napoli, la prima processione di San Gennaro a mare seguito dalle canoe



sangennaro




Napoli la processione di San Gennaro e’ in canoa. Iniziativa di un gruppo di ragazzi: un atto di fede e di gioia.

 

La processione di San Gennaro, a mare. A Napoli, il busto del patrono della citta’ e’ stato portato in processione su una barca seguito in corteo da una cinquantina di canoe. L’iniziativa e’ stata organizzata da ‘Sii turista della tua città’, un gruppo di ragazzi che spesso si rimbocca le maniche per piccoli interventi di manutenzione delle aiuole, o per cancellare le scritte dei writers dai muri del centro storico, o per piantare cespugli e fiori e abbellire vasi pubblici ormai vuoti.

Il loro slogan e’ “Essere napoletani e’ meraviglioso”. Partita da Posillipo, la processione ha attraversato il Golfo di Napoli fino ad arrivare a Castel dell’Ovo, “per la prima volta”. “Un atto fatto con la fede – dice uno dei ragazzi, Luca, nel video di presentazione dell’iniziativa – e con la voglia di divertirsi, ma anche con responsabilità”.

“A memoria – prosegue – non c’e’ mai stata una processione a mare di San Gennaro. Una processione giovane, di gioia, di amore, un inno alla vita”. Cosi’ il santo protettore della città – o meglio un suo busto realizzato per l’occasione – e’ stato portato da una piccola flotta di canoe, messe gratuitamente a disposizione. “Il nostro popolo chiede protezione al proprio patrono – e’ scritto sulla pagina Facebook di ‘Sii turista della tua città’ – specialmente in un momento storico cosi’ delicato”.

Google News

Coronavirus, allarme nel Nolano: uomo contagia 7 persone

Notizia precedente

Accusa di sessismo a De Laurentiis, dice alla manager della Lega Calcio: ‘Pensi ad accudire i figli’

Notizia Successiva


Ti potrebbe interessare..