governo decreto semplificazioni, Il Governo approva il Decreto Semplificazioni ‘salvo intese’


Dopo una discussione lunga più di quattro ore in Consiglio dei ministri, arriva “salvo intese” il via libera al decreto semplificazioni.

 

Non bastano settimane di trattativa: fino all’ultimo tengono banco le divergenze sulle deroghe alle norme sugli appalti e anche sulle opere pubbliche da affidare a commissari, nonché sull’abuso d’ufficio, su cui Iv esprime la sua riserva, e su norme come quella dell’interoperabilità dei dati, su cui discutono i ministri Pisano e Gualtieri. I grandi nodi alla fine, assicurano più fonti di governo lasciando Palazzo Chigi, vengono sciolti: il “salvo intese” riguarda pochi aspetti “tecnici, non politici”.

Ma la discussione sulle opere da sbloccare sembra destinata a tenere ancora banco, anche perché l’elenco – che dovrebbe includere tra le 40 e le 50 opere – non entra nel testo del decreto e ci sarà comunque tempo fino a fine anno per nominare i commissari.

Il Cdm notturno, lungo in tutto sei ore, dà il via libera al Programma nazionale di riforma, con le direttrici che il governo seguirà nei prossimi mesi, e anche al ddl di assestamento di bilancio e al rendiconto dello Stato. Ma è sul testo del dl semplificazioni, di una cinquantina di articoli e lungo quasi 100 pagine, che il governo fa nottata: quattro ore di discussione articolo su articolo. Il premier ottiene il via libera a quella che considera “la madre di tutte le riforme” e che nei prossimi giorni illustrerà ai partner europei nei contatti in vista del Consiglio Ue sul Recovery fund.

LEGGI ANCHE  Speranza spedisce la Campania in zona rossa. ECCO COSA SI PUO' FARE

Ma la discussione promette già di riaprirsi in Parlamento. Il dibattito in Cdm si accende, racconta più di un presente, in particolare sulla possibilità non solo per i commissari ma anche per le stazioni appaltanti di agire, per far fronte agli effetti negativi dell’emergenza Covid, in deroga a tutte le norme, tranne quelle penali, antimafia e quelle sulla sicurezza sul lavoro. Restano infatti le perplessità di Pd e Leu sulle deroghe, introdotte sul “modello Genova”.

Una prima intesa ci sarebbe sull’elenco delle grandi opere considerate prioritarie e che saranno affidate a commissari ma la lista non entra nel testo del decreto ma nel piano Italia veloce del ministero delle Infrastrutture, che e’ un allegato al Programma nazionale delle riforme e comunque per la nomina dei commissari dovrebbe esserci tempo fino a fine anno. Il Consiglio dei ministri trova un accordo sul Durc, ma viene stralciata, su richiesta di Roberto Speranza, la norma che aumentava le percentuali di subappalti.

LEGGI ANCHE  Napoli, spacciatore preso a Scampia

Quanto a uno degli altri nodi sul tavolo, la modifica del reato di abuso d’ufficio, l’intesa arriva nonostante Iv metta a verbale la sua riserva. Oggi incorre nell’abuso d’ufficio chi si procuri un vantaggio violando “norme di legge o di regolamento”. Con la nuova modifica sarà punibile chi violi “specifiche regole di condotta espressamente previste dalla legge o da atti aventi forza di legge e dalle quali residuino margini di discrezionalità”.



Cronache Tv



Iscriviti alla Newsletter

* campi obbligatori

Altre Notizie

Vaccini, in arrivo oltre 80mila dosi in Campania

La Regione ha infatti somministrato 489.900 dosi sulle 534.515 ricevute, quindi il 91,7%.
Leggi tutto

Femminicidio a Faenza: la vita di Ilenia spezzata per 20mila euro e un’auto

La confessione davanti al Gip del killer assoldato dall'ex marito della vittima, ma il mandante non cede
Leggi tutto

Covid, 100mila morti in Italia: tra i peggiori del mondo

Im premier Draghi: "Ogni vita conta, non lasciare nulla di intentato"
Leggi tutto

Ecco come si moriva nella Rsa: nessun dispositivo anti-covid e anziani ‘depositati’ nella morgue

Stamane sono stati arrestati i titolari: Nicola Ramagnano di Marsicovetere e Romina Varallo di Polla
Leggi tutto

Napoli, controlli al Vomero: identificate 350 persone

Operazione interforze nelle zone della “movida”, in via Luca Giordano, via Scarlatti, piazzetta Fuga, via Falcone e ai giardini Nino...
Leggi tutto

Ragazzini lanciano arance contro ambulanza: il mezzo va fuori strada

E' accaduto a Caserta. Il mezzo di soccorso ha impattato contro il guardrail ed è inutilizzabile. Caccia ai teppisti
Leggi tutto

Napoli, intervento a Ghoulam perfettamente riuscito

Il terzino algerino si è operato quest’oggi a Villa Stuart per ricostruire il legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro.
Leggi tutto

Napoli, si è dimesso l’assessore alla Cultura, Eleonora de Majo

"Sono stata attaccata dal segretario della Lega, Matteo Salvini, e perseguitata sui social network per mesi dai suoi seguaci leghisti"
Leggi tutto

Napoli, Milik scrive a Ghoulam: ‘Forza amico mio’

 "Forza amico mio!". Questo il messaggio che Arek Milik ha mandato su Instagram all'ex compagno di squadra Faouzi Ghoulam
Leggi tutto

Covid: il sindaco Scafati chiude gli uffici comunali e il centro rifiuti

Limitare le occasioni di assembramenti di persone, questo l'obiettivo del sindaco di Scafati
Leggi tutto

L’arcivescovo di Benevento: ‘Vaccinate subito i detenuti’

"Da oltre un anno non possono vedere le loro famiglie". E' l'appello dell'Arcivescovo di Benevento, Felice Accrocca
Leggi tutto

Napoli, cassonetti della spazzatura occupano spazio riservato ai disabili

Borrelli (Europa Verde): "Nessun rispetto per i più deboli”
Leggi tutto

Napoli: si dimette l’assessore alla Cultura e al Turismo, Eleonora de Majo

"Termina oggi la mia esperienza di Assessora.", si dimette Eleonora de Majo
Leggi tutto

Salerno, incontro con la provincia: ‘Riapriamo la biblioteca’

I rappresentanti del gruppo studentesco Riapriamo la Biblioteca incontrano la consigliera provinciale Pasqualina Memoli e il dirigente Alfonso Ferraioli.
Leggi tutto

Palma Campania, cantieri aperti e da aprire: ecco quali

Dal Museo del Carnevale alla riqualificazione delle strade, passando per la costruzione di un nuovo asilo nido
Leggi tutto

Al via il polo vaccinale a San Giorgio a Cremano

Vaccinati i primi ultra ottantenni, Zinno: "Apertura in tempi record"
Leggi tutto

Portici, carabinieri arrestano pusher 22enne

E’ stato controllato in Via Immacolata e trovato in possesso di 2 involucri contenenti 6,8 grammi di marijuana e un...
Leggi tutto

Giovane rapinatore di Boscoreale suicida in una comunità di recupero

La tragedia a Villa di Briano. Il 16enne ha lasciato anche un biglietto per spiegare l'estremo gesto
Leggi tutto

Avellino, due microcellulari nel formaggio inviato al detenuto

La scoperta degli agenti penitenziari del carcere di Sant'Angelo dei Lombardi
Leggi tutto

Napoli: non si ferma all’alt e investe vigile urbano, arrestato

Positivo all'assunzione di sostanze psicotrope nonché tasso alcolemico elevato
Leggi tutto


Ti potrebbe interessare..