carcere airola

 Un microtelefonino è stato trovato nell’ano di un detenuto nell’Istituto penale minorile di Airola (Benevento). Il microtelefonino è stato trovato da personale di Polizia penitenziaria durante una perquisizione straordinaria.

A darne notizia è il sindacato Osapp. “Stanotte grazie alla perspicacia del personale di Polizia Penitenziaria operante presso l’IPM ( istituto penale minorile) di Airola in seguito ad una perquisizione straordinaria è stato ritrovato un microtelefonino nell’ano di un ristretto.
Per il segretario Osapp per i minori Fiorenzano Paolo questo è l’ennesimo ritrovamento che non fa più rumore vista la mole di ritrovamenti di telefonini ovunque, ma il personale di Polizia Penitenziaria con alto senso del dovere assolve con zelo e scrupolo il suo mandato istituzionale.
Per Palmieri e Castaldo segretari regionali campani Osapp il ritrovamento di telefonini è all’ordine del giorno in tutti gli istituti di pena del territorio, ma finché non interverrà la Politica con norme penali appropriate per punire questi illeciti, il fenomeno sarà sempre presente e utile alla criminalità per i suoi business.
L’Osapp Sindacato autonomo maggiormente rappresentativo sul territorio si auspica quanto prima una risoluzione a questo affannoso problema che mette a repentaglio la sicurezza di tutti e distoglie il personale di Polizia Penitenziaria dal proprio mandato istituzionale, vista la mole di ritrovamenti e le connesse segnalazioni”.



Cronache Tv



Ti potrebbe interessare..