I Foja, mercoledì 1 luglio, inaugurano il Napoli Teatro Festival Italia 2020. Lo show sarà trasmesso in diretta stream...

SULLO STESSO ARGOMENTO

Mercoledì 1 luglio i Foja ritornano sulla scena per inaugurare l’edizione 2020 del Napoli Teatro Festival.

 

Il primo concerto post Covid-19 a Napoli, in full band, sarà quello del gruppo napoletano il quale inaugurerà la nuova edizione del prestigioso Napoli Teatro Festival Italia 2020 programmato all’aperto e in sicurezza.

Miracoli&Rivoluzioni è un nuovo spettacolo e avrà due anime che, in due atti, attingeranno dal canzoniere edito e inedito dei Foja indagando su tematiche legate alla sfera sentimentale e a questioni esistenziali e sociali, miscelando tradizione e modernità.
La band suonerà il suo energico folk-rock impreziosendolo con illuminazione architetturale, a cura di Gianluca Sacco, e momenti di performance aerea a cura dell’artista Viola Russo/FUNA.

    Novità assoluta è la diretta live streaming dello spettacolo tramite la piattaforma https://cultura.regione.campania.it/en/web/teatro/live – Ecosistema digitale per cultura della Regione Campania, e sui canali radio e video di CRC [FM 100.500 – Canale 620 Digitale Terrestre] selezionati per entrare a far parte del palinsesto di “Estate all’italiana Festival 2020”: un suggestivo tour dei principali Festival italiani in tutto il mondo.
    L’iniziativa nasce dal sodalizio tra il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e Italiafestival, in collaborazione con la rete di Ambasciate, Consolati e Istituti Italiani di Cultura nel mondo, che rende disponibili gratuitamente ben 21 titoli dei maggiori festival italiani i quali verranno trasmessi in streaming live e on demand sul sito italiafestival.tv. Tra questi eventi è stato selezionato anche Miracoli&Rivoluzioni dei Foja.
    L’idea di base è coinvolgere il pubblico dei cinque continenti rendendo disponibile gli eventi nei diversi fusi orari e raggiungere una platea internazionale. Questo consentirà di ampliare la platea, arrivando anche agli spettatori che non potranno raggiungere la Campania nel corso della manifestazione culturale.

    Visita il sito dei Foja: https://www.fojaofficial.it/

    I Miracoli, come l’amore, vanno oltre la comprensione umana, hanno a che fare con il sovrannaturale, mentre le Rivoluzioni, interiori e non, richiedono l’intervento dell’uomo per trasformare gli eventi; sono due termini di cui oggi più che mai abbiamo bisogno per affrontare il futuro, due parole a cui aggrapparci. Ripartiamo con un concerto dal vivo, felici di tornare a fare il nostro lavoro ma coscienti delle mille difficoltà che il settore dello spettacolo sta attraversando” – dichiarano i Foja -. Per questo spettacolo la vendita dei biglietti è “sold out” e per quanto ne siamo contenti ma ci rendiamo conto che è frutto delle restrizioni imposte per la sicurezza anti assembramento. Per questo motivo abbiamo deciso di accettare l’invito di trasmettere in diretta streaming, e il giorno dopo in differita streaming, il nostro spettacolo. Prassi diventata consuetudine che permetterà ai nostri fans di seguirci ugualmente e a noi di proporci ad un nuovo, e più ampio, pubblico. L’augurio – conclude la band – è che le condizioni attuali possano cambiare in breve tempo permettendoci di offrire uno show per tutti i nostri fans”.

    Guarda anche: https://napoliteatrofestival.it/edizione-2020/

    https://www.facebook.com/NapoliTeatroFestival/






    LEGGI ANCHE

    Acerra, pusher 19enne arrestato dai carabinieri

    Ad Acerra i carabinieri della locale stazione hanno effettuato un blitz anti-droga che ha portato all'arresto di un pusher. Grazie a un servizio mirato, le...

    Capua, incendio dell’auto dei vicini: i 4 imputati chiedono lo sconto di pena

    Oggi si è tenuta l'udienza preliminare per le quattro persone di Capua arrestate su richiesta del PM Gerardina Cozzolino e con ordinanza del GIP...

    Intimidazione alla cooperativa Succivo: Legambiente denuncia un nuovo attacco

    Legambiente Campania ha segnalato un ennesimo atto intimidatorio contro la cooperativa Terra Felix di Succivo, presidiata dalla stessa associazione. Nella notte tra mercoledì e giovedì,...

    Camorra: stesa a Pianura contro la casa del boss Antonio Carillo

    Napoli. Prima l'incendio di uno scooter parcheggiato in strada e poi una stesa di avvertimento. Torna la paura, tornano gli spari in via Evangelista...

    Camorra, sequestro beni allo sponsor della Casertana calcio

    Sequestro beni per oltre 1,5 milioni di euro a imprenditore ritenuto contiguo al clan Belforte dei Marcianise. E tra i beni sequestrati c'è anche...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE