arzano lite per una donna

Maddaloni. Ha litigato con il titolare di una ditta di autotrasporti, l’ha minacciato e aggredito con un coltello: ai domiciliari 23enne.

L’episodio accaduto stamane a Maddaloni è costato l’arresto ad un 23enne senegalese, residente a San Nicola La Strada, finito ai domiciliari per lesioni e minacce aggravate. Il giovane ha minacciato di morte e aggredito il titolare di una ditta di trasporti nel deposito di mezzi pesanti dell’azienda, per un diverbio scaturito per futili motivi. Armato di coltello a lama appuntita e martello di grosse dimensioni, si è scagliato contro l’uomo. Sul posto sono intervenuti i carabinieri che hanno bloccato il giovane. La vittima è stata medicata con una prognosi di 10 giorni. L’aggressore è ora ai domiciliari.


Di Redazione


Ti potrebbe interessare..