Oroscopo di oggi 16 aprile 2024

Incontro tra fidanzati tra Campania e Lazio: 30 persone in quarantena

SULLO STESSO ARGOMENTO

Trenta persone sono finite in quarantena a seguito di un incontro tra due fidanzati. E’ accaduto in Campania a Mignano Monte Lungo, un piccolo paese di poco più di 3mila persone in provincia di Caserta dove uno studente universitario la scorsa settimana si era recato a Cassino per rivedere la fidanzata.

 

Il giorno dopo l’incontro lei si è sottoposta a tampone perchè un suo familiare è risultato contagiato e l’esame avrebbe dato esito positivo. Il fidanzato, ritornato poi nel suo paese, aveva incontrato gli amici. All’esito positivo del tampone per la ragazza è scattato il protocollo di sicurezza per la famiglia del fidanzato e gli amici, famiglie comprese, che sono finiti tutti in quarantena. Destinatari del provvedimento poco più di 30 persone. «La situazione appare sotto controllo – dice il primo cittadino Antonio Verdone – L’episodio che ci auguriamo abbia un esito favorevole, ovvero non rilevi alcuna positività».



    Il sindaco, inoltre, ha annunciato nella mattinata odierna è stato effettuato il tampone al concittadino il cui esito arriverà tra stasera e domani mattina. «L’episodio che ci auguriamo abbia un esito favorevole, ovvero non rilevi alcuna positività, ci deve far riflettere sul fatto che, purtroppo, l’emergenza non è ancora passata, e ci deve far capire che atteggiamenti o comportamenti che non rispettano le regole vigenti creano seri problemi a tutti. Rivolgo, pertanto, ancora una volta, un pressante invito a tutti a non disperdere tutto quanto di buono abbiamo fatto finora con comportamenti non consoni con la crisi epidemiologica che stiamo vivendo e che, ripeto, non è ancora finita». (emidav)


    Torna alla Home


    Acerra, incendia un’auto e poi si ferma a guardare il rogo: arrestato

    Antonio Bruno, residente ad Acerra, è stato arrestato dai Carabinieri della locale stazione per il presunto incendio doloso di un'auto. L uomo di 40 anni, è attualmente detenuto nel carcere di Poggioreale in attesa di giudizio. Una vettura Audi A4 è stata trovata avvolta dalle fiamme lungo corso Italia ad...

    Villaricca, scatta l’allarme del braccialetto elettronico e lo trovano con droga: arrestato

    A Villaricca, un giovane di 18 anni, Arsenio Ascione, già noto alle forze dell'ordine, è stato arrestato dai carabinieri locali per detenzione di droga a fini di spaccio. Il ragazzo era agli arresti domiciliari e quando è scattato l'allarme del suo braccialetto elettronico, i militari hanno deciso di intervenire per...

    Napoli, processo crollo Galleria Umberto: due imputati rinunciano alla prescrizione

    Due dei cinque imputati nel processo d'appello sulla tragedia della Galleria Umberto I di Napoli, accaduta il 5 luglio 2014, hanno deciso di rinunciare alla prescrizione. In quella tragica giornata, lo studente quattordicenne Salvatore Giordano, residente a Marano di Napoli, perse la vita a causa delle gravi ferite riportate quando...

    Altre tre scosse di terremoto nella notte ai Campi Flegrei

    Non si ferma lo sciame sismico nei Campi Flegrei. Nella notte appena trascorsa i sismografi dell'Ingv hanno registrato tre movimenti tellurici con epicentro nella Solfatara di magnitudo compresa fra i 2.0 e i 2.5. Il primo sisma è stato registrato alle 3,34 ed è stato di magnitudo 2. Poi alle...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE