Seguici sui Social
Privacy Policy Cookie Policy

Campania

Coronavirus, solo 6 casi in Campania su 5879 tamponi

Pubblicato

in

coronavirus campania


Sono 6 i nuovi casi di coronavirus emersi oggi in Campania dall’analisi di 5.879 tamponi. Il totale dei casi positivi di coronavirus registrati in Campania dall’inizio dell’emergenza sono 4.773, mentre sono 185.724 i tamponi complessivamente analizzati.

 

Questi i dati pervenuti oggi all’Unità di crisi della Regione Campania: all’ospedale Cotugno di Napoli sono stati esaminati 888 tamponi di cui 1 risultato positivo; all’ospedale Ruggi di Salerno sono stati esaminati 384 tamponi di cui 1 risultato positivo; all’ospedale Sant’Anna di Caserta sono stati esaminati 55 tamponi di cui nessuno risultato positivo; all’Asl di Caserta, presidi di Aversa-Marcianise, sono stati esaminati 368 tamponi di cui 1 risultato positivo; all’ospedale Moscati di Avellino sono stati esaminati 163 tamponi di cui 1 risultato positivo; all’ospedale San Paolo di Napoli sono stati esaminati 251 tamponi di cui 1 risultato positivo; al laboratorio dell’Azienda ospedaliera Federico II di Napoli sono stati esaminati 283 tamponi di cui 1 risultato positivo; all’Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno di Portici (Napoli) sono stati esaminati 498 tamponi di cui nessuno risultato positivo;

 

all’ospedale di Nola (Napoli) sono stati esaminati 749 tamponi di cui nessuno risultato positivo; all’ospedale San Pio di Benevento sono stati esaminati 118 tamponi di cui nessuno risultato positivo; all’ospedale di Eboli (Salerno) sono stati esaminati 189 tamponi di cui nessuno risultato positivo; al Ceinge-Izsm sono stati esaminati 502 tamponi di cui nessuno risultato positivo; al laboratorio Biogem di Ariano Irpino (Avellino) sono stati esaminati 426 tamponi di cui nessuno risultato positivo; al Cardarelli-Izsm sono stati esaminati 1005 tamponi di cui nessuno risultato positivo.

Continua a leggere
Pubblicità

Cronaca

L’ultima sfida social: 11enne ferito mentre tenta di saltare un’auto in corsa

Pubblicato

in

11 enne ferito

L’ultima sfida social: 11enne ferito mentre tenta di saltare un’auto in corsa. Ragazzino ha una frattura a tibia e perone.

 

Un ragazzino di 11 anni e’ finito in ospedale con frattura scomposta a tibia e perone dopo un impatto contro un’auto a San Giorgio a Cremano . Sull’episodio indaga la Polizia Municipale che sta valutando anche l’ipotesi dell’ultima sfida social, quella che vede adolescenti posizionarsi in strada, attendere l’arrivo di una automobile e saltarci sopra mentre questa procede a bassa velocita’, suscitando panico nel conducente e ilarita’ tra i compagni che riprendono la scena con lo smartphone.

Il fatto – riferito dal Mattino – e’ accaduto venerdi’ pomeriggio in via Galante: una donna a bordo di un’auto avrebbe riferito ai vigili che il ragazzino e’ piombato davanti al veicolo improvvisamente, senza che lei se ne fosse accorta. Soccorso, e’ stato portato in ambulanza all’ospedale Santobono di Napoli con una prognosi di 30 giorni e frattura scomposta a tibia e perone. Giorgio Carcatella ufficiale di Polizia Municipale, delegato Usb commenta: ”c’e’ da migliorare il servizio di videosorveglianza, sono troppe le zone incontrollate” .

Continua a leggere



Cronaca

Rapina una donna trascinandola per terra: arrestato 43enne

Pubblicato

in

Carabinieri arrestano 43enne dalla sua auto aveva rapinato una donna trascinandola per diversi metri.

I Carabinieri della Tenenza di Caivano hanno arrestato Giulio Sgherzi – 43enne di San Nicola La Strada già noto alle forze dell’ordine – in esecuzione di un provvedimento emesso dal Gip del Tribunale di Napoli Nord, su richiesta della locale procura.

Il 43enne è ritenuto gravemente indiziato dei delitti di rapina e lesioni commessi ai danni di una donna 40enne. A bordo della sua auto ha afferrato in corsa lo zaino che la donna portava a tracolla, trascinandola per alcuni metri e procurandole lievi ferite.

Grazie all’analisi delle immagini di videosorveglianza i militari hanno individuato la targa del veicolo e tracciato il suo percorso. Finito in manette, Sgherzi è ora in carcere.

Continua a leggere



Le Notizie più lette