Ospedale Moscati di Avellino, operativa la nuova ala Covid: 16 posti di terapia intensiva e 26 di sub intensiva

SULLO STESSO ARGOMENTO

Avellino. E’ pronta la nuova ala dell’ospedale Moscati per il ricovero dei pazienti affetti da Covid19. E’ una palazzina dedicata, completamente separata dal resto dell’ospedale, per curare i pazienti colpiti da virus con 16 posti di terapia intensiva e 26 di sub intensiva. Sarà pienamente operativa da domani nell’ospedale Moscati di Avellino. Nel pomeriggio sono cominciati i primi trasferimenti dei pazienti già ricoverati, seguendo rigidi protocolli di sicurezza. Per mettere al sicuro tutti gli altri reparti da eventuali sospensioni delle attività per la necessità di sanificare gli ambienti, come pure è accaduto all’inizio dell’emergenza, è stata riallestita la palazzina che prima era dedicata alle attività libero professionali intra moenia. Da domani saranno in funzione 16 posti di terapia intensiva, 26 di sub intensiva, con 15 ventilatori polmonari già a disposizione e altrettanti che saranno consegnati a breve. Nell’area è prevista anche una camera di biocontenimento con tre barelle speciali per il trasporto dei pazienti affetti da coronavirus. E per la diagnostica è stata installata una Tac di ultima generazione. Al momento sono 37 i pazienti presenti nell’ospedale di Avellino che saranno trasferiti nella nuova area. L’intento della direzione generale dell’azienda ospedaliera è di ripristinare quanto prima le normali attività sanitarie nel resto della struttura, a cominciare dagli interventi programmati, sospesi per l’emergenza, fino alle attività ambulatoriali da troppo tempo ferme.






LEGGI ANCHE

Controllo del territorio al campo rom a Qualiano

Questa mattina, la locale stazione dei carabinieri di Qualiano ha condotto un'operazione di controllo del territorio all'interno del campo rom "ex Costagliola". Durante l'operazione, sono...

La camorra spara a Pomigliano e Torre Annunziata: bossoli in strada

La provincia di Napoli è stata scossa da due sparatorie nella serata di ieri. I carabinieri sono intervenuti in due città diverse dopo la...

Napoli, chiede scusa in aula e vuole risarcire il motociclista che investì e uccise Elvira Zibra sul Lungomare

Processo al motociclista napoletano Gianluca Sivo accusato di omicidio colposo per la morte di Elvira Zibra, investita mentre era in sella alla sua moto...

Clan Vanella Grassi: morto in carcere il boss Vincenzo Esposito, detto ‘o Porsche

Vincenzo Esposito, noto come ‘o Porsche, boss della Vanella Grassi, è morto in carcere a Parma, dove era detenuto da tempo. Secondo fonti investigative,...

Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE