Seguici sui Social

Avellino e Provincia

Reparti pieni l’ospedale Moscati di Avellino non può più accogliere pazienti con coronavirus

Pubblicato

in


Reparti pieni e il pronto soccorso dell’ospedale Moscati di Avellino non può più accogliere pazienti positivi al Covid-19. E’ stato il direttore medico, Vincenzo Castaldo, a diramare una nota interna ai reparti per evitare nuovi ricoveri e attivare la centrale operativa regionale per trasferire eventuali altri pazienti. Ma le richieste non si sono fermate. Soltanto nella serata di ieri sono arrivati 4 pazienti in pronto soccorso. La situazione appare ancora più critica se si considera che il pronto soccorso dell’ospedale Landolfi di Solofra è chiuso e l’ospedale Criscuoli di Sant’Angelo dei Lombardi non può accogliere pazienti trasferiti.

Continua a leggere
Pubblicità