Seguici sui Social
Privacy Policy Cookie Policy

Penisola Sorrentina

Piano di Sorrento, mercato chiuso: ambulanti aggrediscono il sindaco

Pubblicato

in



. Mercato settimanale chiuso per rispettare le misure di emergenza per il Coronavirus e gli aggrediscono il Vincenzo Iaccarino. Momenti di tensione stamane presso il comune di Piano di Sorrento, quando alcuni del mercatino del lunedì sono entrati nella stanza del primo cittadino per protestare contro la chiusura dell’appuntamento settimanale. Il sindaco, sempre in base alle norme di sicurezza entrante in vigore per contenere la diffusione del coronavirus, ha sospeso il tradizionale mercato fino a quando sarà in vigore il decreto varato dal premier Giuseppe Conte. Diversi operatori hanno chiesto e ottenuto un incontro con Vincenzo Iaccarino. Dopo una discussione e richieste di chiarimenti da parte degli operatori per lo stop al mercato uno degli operatori ha assalito il sindaco. L’uomo, infuriato, ha dato una testata a un armadio distruggendo un vetro. Subito fermato dalla polizia urbana e dai carabinieri, è stato condotto in caserma, rischia di essere denunciato.

Continua a leggere
Pubblicità

Cronaca Nera

Fece cadere dallo scooter due giovani a Sorrento e insieme con altri complici li pestò: arrestato

Pubblicato

in

carabinieri sorrento

Fece cadere dallo scooter due giovani a Sorrento e insieme con altri complici li pestò: arrestato.

 

I Carabinieri della Stazione di Sorrento hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari emessa dal GIP del Tribunale di Torre Annunziata, su richiesta della Procura della Repubblica, nei confronti di un 20enne di Santa Maria la Carità gravemente indiziato dei reati di lesioni personali aggravate e danneggiamento, in concorso con altri soggetti.

L’aggressione era avvenuta a Sorrento la notte del 9 giugno dell’anno scorso. Le indagini, espletate dai Carabinieri e coordinate dalla Procura della Repubblica, hanno consentito di accertare che la persona arrestata, in sella a uno scooter, insieme ad un complice, minorenne, identificato, e ad altri 4 complici, non identificati, in sella di altri motocicli, aveva affiancato e speronato lo scooter  sul quale viaggiavano le due vittime, causandone la caduta.

Dopodiché il gruppo di aggressori si era avventato contro i due giovani, rovinati a terra, percuotendoli violentemente, anche utilizzando un casco da motociclista. Secondo le indagini l’aggressione aveva avuto luogo per futili motivi e il pestaggio era stato interrotto solo allorché uno degli aggressori si era accorto della chiamata d’aiuto fatta ai Carabinieri da uno dei due malcapitati. Le vittime, subito dopo il pestaggio, erano state soccorse dai medici presso l’Ospedale di Sorrento.

Continua a leggere



Castellammare di Stabia

Incidente nella galleria di Seiano, coinvolti più veicoli: traffico in tilt

Pubblicato

in

Incidente nella galleria di Seiano, coinvolti più veicoli: traffico in tilt.

Rocambolesco incidente nella galleria di Seiano questa mattina poco dopo le sei. Ad essere coinvolti più mezzi compreso un furgoncino adibito al trasporto di bibite. La circolazione veicolare è rimasta bloccata perché il sinistro ha interessato entrambe le corsie, sia direzione Napoli che Sorrento. Sul posto gli agenti della polizia stradale che stanno effettuando i rilievi del caso e cercando di ricostruire l’esatta dinamica dei fatti. I mezzi di soccorso e il personale dell’Anas. La galleria è temporaneamente chiusa al traffico in attesa che venga ripristinata e ripulita l’intera carreggiata.

Continua a leggere



Pubblicità

Pubblicità

DALLA HOME

Iscriviti alla Newsletter

Inserisci la tua email:

Gestito da Google FeedBurner

Le Notizie più lette