Coronavirus Napoli: al Loreto Mare 120 posti letto per i contagiati

SULLO STESSO ARGOMENTO

“Oggi chiudiamo il pronto soccorso dell’Ospedale Loreto Mare che da domani accogliera’ il primo paziente in terapia intensiva per il covid19”. Lo annuncia il direttore generale dell’Asl Napoli 1 Ciro Verdoliva. L’ospedale partenopeo di via Marina, infatti, ha subito nei giorni scorsi dei lavori di adeguamento di una ampia area e da oggi sara’ dedicato al ricovero dei pazienti del coronavirus. “Al Loreto Mare – spiega Verdoliva – avremo un’area ampia con 120 posti letto per i pazienti del coronavirus.

Abbiamo subito 10 posti in piu’ in terapia intensiva e la prossima settimana ne avremo altri venti per la terapia sub intensiva ma gia’ attrezzato con i macchinari per la terapia intensiva, garantendo quindi la pressione negativa. Fa parte della nostra preparazione a un eventuale scenario peggiore per il coronavirus. In due settimane avremo anche ulteriori 40 posti di degenza ad alta intensita’ di cura per il covid19”. “L’ospedale – prosegue Verdoliva – e’ stato evacuato dagli altri pazienti nel giro di 48 ore, con un lavoro molto intenso del personale. I pazienti affetti da altre patologie sono stati trasferiti in tre ospedali cittadini: l’Ospedale del Mare, il Pellegrini e il San Paolo. Ad esempio tutta l’area del materno infantile e’ stata trasferita all’Ospedale del Mare”.


Torna alla Home


 Avellino, paziente di Napoli risarcito di 45mila euro dall’ospedale Moscati

L'Ospedale Moscati di Avellino ha concordato di versare un risarcimento di 45mila euro per evitare una condanna giudiziaria in relazione a un caso di intervento inutile a cuore aperto su un uomo di cinquant'anni proveniente da Napoli. Lo Studio Associati Maior, che ha rappresentato il paziente, ha confermato che quest'ultimo...

Napoli, appello dei tassisti: ‘Subito un piano traffico serio’

L'associazione dei tassisti di base di Napoli ha inviato un appello al Comune per chiedere un piano traffico più efficace e duraturo. Nella lettera inviata ai vertici dell'amministrazione, si sottolinea l'importanza di adottare misure che permettano una circolazione più fluida, specialmente in vista delle festività del 25 aprile e del...

Napoli, in arrivo contatori digitali anti spreco acqua

Il Comune di Napoli sta introducendo nuovi contatori digitali, noti come smart meters, per monitorare il consumo d'acqua dei cittadini in maniera più efficiente. Questa iniziativa fa parte di un progetto di ammodernamento promosso dall'Azienda speciale del Comune, Abc, per migliorare i servizi legati all'acqua per i cittadini napoletani. Presentazione...

Nocera, truffa sui prodotti energetici: 10 indagati e sequestro beni per 40milioni di euro

La Guardia di Finanza del Comando Provinciale di Salerno ha eseguito un provvedimento di sequestro preventivo di beni, valori mobiliari ed immobili per un totale di circa 40 milioni di euro, notificando contemporaneamente un avviso di conclusione delle indagini preliminari a 10 persone. Tutte indagate per vari reati, tra cui...

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE