Coronavirus, la Regione Campania acquista i kit per lo screening di massa

SULLO STESSO ARGOMENTO

La Regione Campania ha deciso di acquistare e utilizzare i test rapidi per avviare una campagna di screening di massa. L’ “Antibody Determination Kit”, si legge in una nota della Regione Campania, e’ stato utilizzato con successo in Cina. I kit ordinati sono un milione e saranno utilizzati su pazienti sintomatici, in particolare nella fase pre-triage. Consentono di avere un risultato, prosegue la nota, “non certo ma altamente probabile sull’eventuale positivita’ del paziente, e saranno utilissimi nella gestione dell’emergenza”.


Torna alla Home


Scampia, spacciava eroina in strada: arrestato 51enne

Nella mattinata di ieri, gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, durante il servizio di controllo del territorio in via Annamaria Ortese nel quartiere di Scampia, hanno notato una persona all’esterno di uno stabile che, dopo aver ricevuto una banconota, ha consegnato qualcosa ad un soggetto che si...

Napoli, presi i ladri dei Decumani: furto di un Rolex da 50mila euro a un turista

Traditi dalla targa dello scooter e grazie alla caparbietà degli investigatori due esperti e spericolati ladri di orologi di lusso stamane sono finiti in manette. La Polizia di Stato ha infatti eseguito questa mattina un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal GIP del Tribunale di Napoli nei confronti di...

Per non sentirti sola, ultimo singolo di Kira

Kira pubblica il suo ultimo singolo intitolato "Per non sentirti sola", una canzone che nasce da una profonda esperienza personale e affronta tematiche universali legate alla perdita e al processo di lasciar andare. La canzone trae ispirazione da una storia personale di Kira e offre un'emozionante riflessione sul dolore della...

 Avellino, paziente di Napoli risarcito di 45mila euro dall’ospedale Moscati

L'Ospedale Moscati di Avellino ha concordato di versare un risarcimento di 45mila euro per evitare una condanna giudiziaria in relazione a un caso di intervento inutile a cuore aperto su un uomo di cinquant'anni proveniente da Napoli. Lo Studio Associati Maior, che ha rappresentato il paziente, ha confermato che quest'ultimo...

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE