Il principe di Galles e’ risultato positivo al test del coronavirus. Lo ha confermato l’ufficio della sua residenza, Clarence House, sulla scia di indiscrezioni. Il principe Carlo, 71 anni, ha leggeri sintomi del virus, ‘ma resta per il resto in buona salute’, precisa una nota. Al momento si trova in auto-isolamento nel castello di Balmoral, assieme alla moglie. ‘Non e’ possibile stabilire da chi il principe abbia avuto il contagio considerando l’alto numero di impegni ufficiali che ha avuto nelle ultime settimane’, indica inoltre la nota ufficiale.

Funzionari di Palazzo reale britannico hanno comunicato che la regina Elisabetta è in “buona salute”, dopo che il principe Carlo è risultato positivo al COVID-19. Lo riferisce la BBC. Carlo, che presenta sintomi lievi, ha incontrato la regina l’ultima volta il 12 marzo. Ha ottenuto gli esiti del tampone efffettuato a Aberdeenshire la scorsa notte. Il 71enne erede al trono è in autoisolamento a Balmoral, dove si trova anche la moglie Camilla – 72 anni – che è risultata negativa al test.