Seguici sui Social

Campania

Coronavirus: a San Giorgio nasce ‘Il cibo a chi serve’ per aiutare gli indigenti

Pubblicato

in


Pubblicità


Una mano tesa a chi non puo’ acquistare alimenti. E’ il progetto ‘Il cibo a chi serve’ che il Comune di San Giorgio a Cremano,in accordo con il sindaco di San Sebastiano al Vesuvio , sta mettendo a punto per distribuire generi alimentari di prima necessita’ a persone che sono in uno stato di estremo disagio. Il progetto, rende noto su Facebook il sindaco di San Giorgio a Cremano Giorgio Zinno, punta a coinvolgere imprenditori e cittadini per aiutare chi già oggi non può più mettere un piatto a tavola ed e’ articolato in tre iniziative.

Pubblicità

Il ‘Paniere alimentare’ che consiste nella distribuzione di panieri acquistati dall’Ambito N28 o donati da imprenditori ed enti del terzo settore; il ‘Carrello Solidale’ con derrate alimentari a lunga conservazione donate dalla cittadinanza grazie alla collaborazione di supermercati e negozi di alimentari, che metteranno a disposizione uno spazio per collocare beni da donare al termine della propria spesa. Infine, una raccolta fondi per chi vuole donare denaro per il prossimo. Il fondo sarà utilizzato per l’acquisto di derrate alimentari. ”Chi volesse aiutarci a raccogliere beni di prima necessita’ o denaro per l’acquisto di ulteriori alimenti può già scrivere all’indirizzo e-mail ilciboachiserve@e-cremano.it e sarà ricontattato entro 24 ore” informa il sindaco.

Continua a leggere
Pubblicità