Seguici sui Social


Pubblicità

Coronavirus

Coronavirus, terza vittima nella casa di riposo di Sala Consilina. Contagiato anche il presidente

Pubblicato

in

>

Terzo decesso quest’oggi all’interno della casa di cura per anziani di Sala Consilina, uno dei cinque comuni in quarantena nel Vallo di Diano  La vittima è una donna di 88 anni, risultata positiva nei giorni scorsi. La situazione si aggrava con il passare delle ore. Salgono a 40 le persone positive tra ospiti e dipendenti della stessa casa di cura. Al momento i pazienti vengono trattati con terapie specifiche tramite un medico infettivologo interno, in continuo contatto con il reparto Covid 19 del vicino ospedale di Polla.

Pubblicità

Tra i contagiati anche il presidente Ippolito che, su Facebook, scrive: “Come forse sapete anche io sono risultato positivo al Covid-19 e pago anche io il prezzo del senso del dovere che tutti o quasi quelli che lavorano per la nostra Fondazione hanno assunto come regola di vita. Sono asintomatico, non ho alcun disturbo come tutti gli altri che mi hanno preceduto e come tanti nostri pazienti. Con una umana preoccupazione trascorreremo i 14 giorni della quarantena e, con l’aiuto di Dio , ne usciremo indenni e fortificati nel carattere. Questa epidemia finirà e non dobbiamo ritrovarci con rimorsi ma con l’orgoglio di aver fatto il nostro dovere per riprendere il nostro cammino .Vi esorto a non trascurare i mezzi di protezione e ad intensificare la prudenza secondo le procedure impartite”.

Continua a leggere
Pubblicità