Napoli. La polizia arresta due spacciatori a Secondigliano. Ieri sera gli agenti del commissariato Secondigliano, durante un servizio di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, hanno notato all’ingresso di uno stabile in via Praga Magica due giovani che hanno consegnato qualcosa a una persona in cambio di una banconota.
I due ragazzi, alla vista dei poliziotti, si sono disfatti di una busta e hanno tentato la fuga all’interno dell’edificio; raggiunti e  bloccati,  sono stati trovati in possesso della  somma di 725 euro mentre nella busta, recuperata dagli operatori, sono stati rinvenuti dei pezzi di hashish per un peso complessivo di circa 52 grammi.
Inoltre, sono stati ritrovati, dietro una cassetta antincendio nelle scale dello stesso edificio, un involucro di cocaina di circa 34 grammi, due tavolette di hashish del peso  di 141 grammi, due bilancini di precisione e materiale per il confezionamento della droga.
I due giovani, fratelli napoletani di 21 e 18 anni, sono stati arrestati per spaccio e detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.