Napoli, migrante rapina un telefonino al corso Umberto: inseguito e arrestato

Ieri sera un giovane che stava passeggiando in Corso Umberto I è stato vittima di una rapina da parte di una persona che, dopo avergli sottratto il cellulare, si è data alla fuga. Il ragazzo ha inseguito il rapinatore e l’ha raggiunto in via Santa Maria alla Scala dove, in seguito ad una colluttazione, è […]

google news

Ieri sera un giovane che stava passeggiando in Corso Umberto I è stato vittima di una rapina da parte di una persona che, dopo avergli sottratto il cellulare, si è data alla fuga.
Il ragazzo ha inseguito il rapinatore e l’ha raggiunto in via Santa Maria alla Scala dove, in seguito ad una colluttazione, è riuscito riprendere il proprio telefonino caduto a terra.
Il giovane, subito dopo, è tornato in Corso Umberto e ha attirato l’attenzione di una volante dell’Ufficio Prevenzione Generale in transito durante il servizio di controllo del territorio. Agli agenti ha raccontato l’accaduto e ha fornito una descrizione del rapinatore che, proprio in quei momenti, si aggirava nella zona. Riconosciuto dalla vittima, l’uomo è stato bloccato ed arrestato per rapina aggravata, lesioni personali e danneggiamento.
Mbaye Ndiaye Diacco, 26enne senegalese con precedenti di polizia, è stato altresì segnalato all’Autorità Giudiziaria poiché sottoposto all’obbligo di presentazione alla P.G. per reati in materia di stupefacenti.

google news

La Newsletter di Cronache

Ogni giorno nella tua mail le ultime notizie

Leggi anche

Napoli, tentano rapina al distributore di carburanti e sparano in aria

Due banditi in azione ieri sera in via della Villa Romana. II figlio del titolare del distributore di carburanti reagisce e mette in fuga i banditi

Exit poll 2022: al centro destra 227-257 seggi alla Camera

Secondo il primo exit poll del consorzio Opinio-Italia per la Rai, Fdi alla Camera e' il primo partito con il 22-26%.

Arzano, carabinieri al comune: prelevati documenti da ufficio tecnico e Suap

Arzano. Blitz dei carabinieri al Comune: prelevati diversi faldoni di documenti dall'Ufficio tecnico e quello Suap dell’Ente su delega della Procura della Repubblica. Il blitz...

Casandrino e Grumo Nevano, scoperti depositi con amianto e rifiuti pericolosi

Casandrino e Grumo Nevano, scoperti depositi con amianto e rifiuti pericolosi. Operazione a largo raggio per i Carabinieri della compagnia di Caivano che insieme ai...

IN PRIMO PIANO

Pubblicita