Seguici sui Social

Il Napoli

Milik danno e beffa, niente rigore e multato per simulazione

Pubblicato

in


Il giudice sportivo della Serie A, Gerardo Mastrandrea, in seguito alla 23ª giornata di campionato ha multato l’attaccante del Napoli, Arkadiusz Milik. Il polacco ha ricevuto infatti un’ammenda di 2.000 euro “per avere simulato di essere stato sottoposto ad intervento falloso in area di rigore avversaria” a seguito dell’episodio che ha suscitato molte polemiche nel corso del match contro il Lecce per il mancato ricorso dell’arbitro alla Var. Un turno di stop invece per il vice di Antonio Conte, Cristian Stellini, espulso per “essere uscito dall’area tecnica ed aver contestato platealmente” il direttore di gara.

Continua a leggere
Pubblicità

CERCA LAVORO