- Pubblicità -


“Dalle bozze informali sembra che effettivamente uno sforzo di riforma del processo penale sia stato fatto. E questo può aiutare a velocizzare il processo insieme alle risorse”. Quanto all’intervento sulla prescrizione dopo il primo grado, “il principio è giusto”, non ci saranno “imputati a vita”. Lo ha detto il segretario dell’Anm Giuliano Caputo a Radio Anch’io.

- Pubblicità -

Rubavano farmaci antitumorali dagli ospedali: arrestati a Torino un napoletano e un egiziano

Notizia Precedente

Parmalat fa la distribuzione del Latte Berna ‘sotto scorta’ a Castellammare

Prossima Notizia

Ti potrebbe interessare..