Salerno, arrestata giovane mamma sorpresa in auto con un etto tra hashish e cocaina: aveva anche il reddito di cittadinanza

In auto con la sua bimba di due anni per trasportare via autostrada droga. Una donna di 34 anni, già con precedenti, è stata arrestata nel Salernitano per detenzione al fine di spaccio di sostanze stupefacenti. I carabinieri, nel corso di un servizio specifico, nel territorio di Sala Consilina notavano che, alla vista dei militari, […]

google news

In auto con la sua bimba di due anni per trasportare via autostrada droga. Una donna di 34 anni, già con precedenti, è stata arrestata nel Salernitano per detenzione al fine di spaccio di sostanze stupefacenti. I carabinieri, nel corso di un servizio specifico, nel territorio di Sala Consilina notavano che, alla vista dei militari, un’auto accelerava la marcia per imboccare l’ingresso in A2 del Mediterraneo; così l’hanno fermata per un controllo, risultato apparentemente regolare. Ma la perquisizione personale, svolta da personale femminile dell’Arma, ha fatto scoprire nelle parti intime della donna un involucro, sapientemente sagomato con del nastro adesivo per permetterne l’occultamento, che conteneva circa un etto di hashish e cocaina. Altra droga è stata trovata sul tavolo della cucina dell’abitazione dell’arrestata. La giovane madre e’ risultata anche percettrice del reddito di cittadinanza e segnalata all’Inps per la revoca del beneficio. La bambina è stata affidata ai servizi sociali.

google news

La Newsletter di Cronache

Ogni giorno nella tua mail le ultime notizie

Leggi anche

Napoli, nuovo arredo per piazzetta San Biagio Maggiore

Napoli, nuovo arredo per piazzetta San Biagio Maggiore. La Fondazione Giambattista Vico con sede in San Gregorio Armeno, insieme all'Associazione Ambientalista FareAmbiente ha adottato dal...

Scoppia la caffettiera, casalinga ustionata a Sparanise

Sparanise. Un boato simile a quello di un’esplosione è stato avvertito in un’abitazione del centro storico. All’inizio si temeva che la deflagrazione fosse dovuta...

‘Bellezza e Terrore: luoghi di colonialismo e fascismo’, ultimi giorni per visitare la mostra al museo Madre

'Bellezza e Terrore: luoghi di colonialismo e fascismo', ultimi giorni per visitare la mostra al Museo Madre di Napoli.   Ultimi giorni per visitare la mostra...

Jabil licenzia 190 addetti, “condizioni globali deteriorate”

Come annunciato nei mesi scorsi, la multinazionale, che ha ora 440 dipendenti, ha deciso ulteriori 190 esuberi per arrivare ad un organico di 250 addetti

IN PRIMO PIANO

Pubblicita