In auto con la sua bimba di due anni per trasportare via autostrada droga. Una donna di 34 anni, già con precedenti, è stata arrestata nel Salernitano per detenzione al fine di spaccio di sostanze stupefacenti. I carabinieri, nel corso di un servizio specifico, nel territorio di Sala Consilina notavano che, alla vista dei militari, un’auto accelerava la marcia per imboccare l’ingresso in A2 del Mediterraneo; così l’hanno fermata per un controllo, risultato apparentemente regolare. Ma la perquisizione personale, svolta da personale femminile dell’Arma, ha fatto scoprire nelle parti intime della donna un involucro, sapientemente sagomato con del nastro adesivo per permetterne l’occultamento, che conteneva circa un etto di hashish e cocaina. Altra droga è stata trovata sul tavolo della cucina dell’abitazione dell’arrestata. La giovane madre e’ risultata anche percettrice del reddito di cittadinanza e segnalata all’Inps per la revoca del beneficio. La bambina è stata affidata ai servizi sociali.

M5s, Crimi: ‘Ho tutti i poteri di un capo politicio’

Notizia Precedente

Napoli, sorpreso a rubare materiale elettrico e componenti da un Frecciarossa in stazione: preso migrante

Prossima Notizia

Ti potrebbe interessare..