Il cinema Duel Village e l’associazione Caserta Film Lab celebrano i 60 anni di ‘Psycho’ con una serata-evento – in programma martedì 21 gennaio alle ore 19.45 – che svelerà aneddoti, curiosità, dettagli e segreti su uno dei più amati capolavori di Alfred Hitchcock, indiscusso maestro del brivido sul grande schermo. Ospite in sala il Professor Guido Vitiello, docente di ‘Teorie del cinema e dell’audiovisivo’ all’Università di Roma ‘La Sapienza’, collaboratore di testate giornalistiche come ‘Il Foglio’ e ‘Internazionale’ e autore del libro ‘Una visita al Bates Motel’, pubblicato da Adelphi, che offre una nuova chiave di lettura del film. Pagina dopo pagina, Vitiello ci accompagna per mano, come in una visita guidata, attraverso i luoghi del delitto ormai disabitati: il Bates Motel e la casa arcigna in cima alla collina, esaminando nel dettaglio i quadri, le riproduzioni, gli oggetti e le suppellettili che il regista aveva voluto in scena. Il racconto parte da una serie di indizi, disseminati lungo tutta la pellicola, che solo un occhio attento ed esperto come quello di Vitiello avrebbe potuto notare, e continua dimostrando l’esistenza di una connessione tra psicanalisi, esoterismo e mitologia. Con l’autore parleranno del libro e del film, l’avvocato umanista Gennaro Iannotti e Tiziana Ciccarelli, presidente di Caserta Film Lab. Seguirà la proiezione di ‘Psycho’ in versione restaurata. Un evento che celebra anche il quarantesimo anniversario della morte di Alfred Hitchcock, avvenuta il 29 aprile del 1980.



Pubblicità'

Napoli; tariffe promozionali per sfida a Lazio

Notizia Precedente

Inchiesta sul matrimonio: in Procura a Napoli ascoltati Tony Colombo e il fratello di de Magistris

Prossima Notizia