I festeggiamenti per il Natale, con relativa invasione di turisti nel centro storico della città, con annesso aumento di produzione di rifiuti, ma ancora di più quelli per l’arrivo del nuovo anno, hanno portato all’estremo l’emergenza riguardante i rifiuti in città ed in tutta la regione. Ovunque sono presenti discariche a cielo aperto, creando situazioni di disagio, di ostacolo per pedoni e automobilisti, e di grave pericolo per la salute ambientale. Nel quartiere di Pianura, in via Salvador Dalì, il gestore di un’attività commerciale è impossibilitato ad aprire il proprio esercizio a causa dell’enorme cumulo di rifiuti che ostruiscono l’ingresso del negozio.
“Dopo le feste la situazione riguardante i cumuli di rifiuti per le strade è peggiorata. Se non agiamo in fretta presto la situazione sarà ingestibile. Ci sono delle disfunzioni che riguardano l’ASIA, è vero, ma purtroppo c’è una inciviltà diffusa di una parte della cittadinanza, che vive solo secondo le proprie regole, senza rispetto per gli altri, che danneggia noi tutti ed il territorio e per questo che occorre punire i trasgressori, chi deposita l’immondizia ed i materiali ingombranti in modo arbitrario, e far partire seriamente una campagna di rieducazione civica. Per la situazione di Pianura chiedo un intervento urgente da parte dell’ASIA per il prelievo dei rifiuti affinché il negoziante possa aprire la propria attività” – ha commento così la situazione il Consigliere Regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli.

LEGGI ANCHE  Covid: in Irpinia 8 decessi, nel Sannio hotel per isolamento
ADS



Siamo la redazione di Cronache della Campania. Sembra un account astratto ma possiamo assicurarvi che è sempre un umano a scrivere questi articoli, anzi più di uno ed è per questo usiamo questo account. Per conoscere la nostra Redazione visita la pagina "Redazione" sopra nel menù, o in fondo..Buona lettura!

M5S: “Medici aggrediti. Si acceleri iter del nostro testo già approvato in Senato”

Notizia precedente

Incendiato il Babbo Natale di Frattamaggiore. Borrelli.” Che si identifichino e puniscano i colpevoli dell’insano gesto.”

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..