Campania, l’assessore Palmeri annuncia: ‘Misure uniche a favore dei disabili’

SULLO STESSO ARGOMENTO

“Il tema dell’inclusione lavorativa delle persone con disabilità è stata, fin dall’inizio, una delle priorità di questa amministrazione regionale, contando in quest’ultimo quadriennio oltre 4.000 avviamenti al lavoro a tempo indeterminato realizzati dal collocamento mirato regionale”. Cosi’ in una nota, l’assessore regionale al Lavoro, Sonia Palmeri. “Continua e costante sensibilizzazione verso i datori di lavoro pubblici e privati, incentivi alla formazione e all’assunzione, monitoraggio sul rispetto degli obblighi assunzionali nonché l’istituzione di una nuova figura professionale, “unica” in Italia, rappresentata dal “Mediatore per l’inserimento lavorativo dei disabili ” presente all’interno dei nuovi centri per l’impiego regionali, spiegano il nostro processo di costruzione di un mercato del lavoro equo, efficiente ed inclusivo – sottolinea – La Giunta De Luca, in questi anni, ha portato avanti con determinazione un programma organico che ha coniugato competitività e coesione sociale”.






LEGGI ANCHE

Casoria, 60 chili di droga nascosti nel vano lavanderia: arrestati padre e figlio

I due incensurati di 62 e 25 anni sono stati trovati in possesso di ben 60 chilogrammi di marijuana

Arrestato parcheggiatore abusivo a Fuorigrotta

Ieri, la Polizia di Stato ha arrestato un parcheggiatore abusivo a Fuorigrotta, a seguito della segnalazione di una persona minacciata. Gli agenti sono intervenuti in...

Afragola, inchiesta sulla morte dell’operaio Pasquale Psipico

Sarà l'inchiesta della magistratura a stabilire le cause esatte della morte dell'operaio di 35 anni Pasquale Pispico caduto ieri mattina da una impalcatura di...

Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE