Cronaca Napoli

Baby gang scatenate a Napoli, razzie di alberi per incendiarli: da Forcella e Piazza Matteotti



baby gang scatenate a napoli




Dopo l’atto vandalico ai danni dell’Albero di Natale installato alla Galleria Umberto di Napoli sembra che in città le baby-gang si siano scatenate facendo razzia di alberi che serviranno per il rogo in onore della festa di Sant’Antonio.
In un filmato registrato da un cittadino si vedono dei ragazzini trascinare un albero in pieno in pieno giorno in Piazza Matteotti senza che nessuno li fermi; in un altro, girato in zona Forcella, si vede un vaso da dove è stato sradicato un albero, portato via sempre da un gruppo di ragazzi.
“Le baby gang si stanno scatenando, facendo razzia di alberi di Natale per fare i cippi illegali e pericolosi. Molte azioni avvengono addirittura di giorno davanti agli occhi increduli di cittadini e turisti. Bisogna fermare questa tradizione barbara ed incivile che è una porta d’ingresso nel mondo della criminalità. Dove sono i genitori di questi ragazzini?  Occorre agire anche su di loro prima che sui bambini.” – ha così dichiarato il Consigliere Regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli.

Google News

Sanità, l’Asl di Caserta rinforza gli organici nell’ospedale di Maddaloni

Notizia precedente

‘Il Presepe napoletano come strumento di evangelizzazione’: convegno al Museo Diocesano di Napoli

Notizia Successiva


Ti potrebbe interessare..