Seguici sui Social

Quartieri di Napoli

Vandalizzata la succursale del Liceo Caccioppoli, vetri distrutti, videosorveglianza fuori uso e computer devastati

Pubblicato

in

“Durante le notti del weekend un gruppo di persone, ancora da identificare, si è introdotto all’interno della succursale del liceo Caccioppoli, sita al corso Malta. Il raid non ha risparmiato nulla. I vandali hanno distrutto i vetri, staccato gli estintori, sfasciato le limm e le pareti, oltre a devastare i computer. Un danneggiamento da migliaia di euro che ha costretto la dirigente scolastica a sospendere le lezioni almeno per due giorni. Chi ha agito conosce bene la struttura dell’edificio. Infatti è riuscito a disattivare la videosorveglianza, raggiungendo direttamente la stanza che gestisce il sistema. Sul posto sono intervenute le forze dell’ordine, richiamate dalla dirigenza scolastica non appena sono stati scoperti i danni. Gli studenti sono stati costretti a tornare a casa e non potranno mettere piede a scuola prima di mercoledì”. Lo rende noto il consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli. “Confidiamo nel lavoro della polizia, occorre fare in modo che i responsabili siano identificati quanto prima in modo da poterli deferire all’autorità giudiziaria. Allo stesso tempo bisogna fare in modo che risarciscano il danno, attraverso le loro disponibilità o quelle dei genitori qualora – come prevedibile – si tratti di minorenni, studenti della stessa scuola, che hanno inscenato questa vergogna per anticipare le vacanze di Natale”.

Continua a leggere
Pubblicità