Un giovane che infastidiva gli avventori all’interno di una nota discoteca di Pozzuoli, ha minacciato con un coltello il personale addetto alla vigilanza che lo aveva allontanato. Era in palese stato di ubriachezza ed è stato allontanato dal personale e questo gli aveva fatto perdere la ragione. Ha preso un coltello dalla propria auto e ha tentato di avvicinare i buttafuori; non ci è riuscito, anzi si è ferito a un dito, perché molti clienti lo hanno impedito ed hanno chiamato il 112.
Gaetano Avoletto, 28enne di Napoli già noto alle forze dell’ordine, all’arrivo dei carabinieri della stazione di Pozzuoli li ha minacciati e spintonati quindi è stato immediatamente fermato e arrestato per violenza, minaccia e resistenza a pubblico ufficiale.
Dopo le formalità è stato giudicato con rito direttissimo e condannato a 10 mesi di reclusione con sospensione condizionale della pena.

Link sponsorizzati

 

Link sponsorizzati