Seguici sui Social
Privacy Policy Cookie Policy

Avellino e Provincia

Sarno, nozze di ferro per Giuseppa e Paolo: 70 anni di vita insieme

Pubblicato

in



di nozze speciale per due coniugi sarnesi. Sono riusciti a tagliare il traguardo dei 70 anni Giuseppa Cassese e Paolo Annunziata, 92 anni lei e 93 lui, che, proprio il 4 dicembre del 1949 convolarono a nozze e da allora sono inseparabili. Un legame indissolubile che ha resistito alle peripezie del tempo, indistruttibile, tenace, proprio come il simbolo dell’: il ferro. Materiale longevo e solido come i sentimenti di Giuseppa e Paolo coronato dalla nascita di cinque figli ( quattro femmine e un maschio). La famiglia nel frattempo si è allargata e ha regalato dodici nipoti e dieci bisnipoti; emozioni sempre diverse lungo il corso di tutta la vita. Sabato in una semplice festa a casa della coppia nella frazione di Foce, si rinnova quella promessa di amore eterno; un pensiero al giorno del matrimonio, lontano ormai settanta anni addietro, condiviso con gli affetti più cari ma ancora così significativo. Con l’avvento dei social i sentimenti sono diventati ancora più effimeri, le emozioni trasmesse attraverso un bacio, una carezza, uno sguardo, sostitute con emotion senza feeling, manca quella scintilla, che negli occhi e nel cuore di Giuseppe e Paolo a distanza di anni brilla ancora. Le nostre più sentite congratulazioni e tantissimi auguri…

N.M. RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Avellino e Provincia

Candidato al comune di Ariano Irpino muore d’infarto nel giorno delle elezioni

Pubblicato

in

Candidato al comune di Ariano Irpino muore d’infarto nel giorno delle elezioni.

 

Un candidato al consiglio comunale di Ariano Irpino e’ morto stroncata da un infarto subito dopo aver lavorato al ripristino della viabilita’ per un incidente avvenuto la notte scorsa tra Carife e Vallata. Anselmo Jose’ La Manna, 58 anni di origini venezuelane, era conosciuto per le sue battaglie ambientaliste. Nel 2008 capeggio’ la rivolta contadina tra Ariano Irpino e Savignano Irpino per evitare che in contrada Pustarza venisse realizzata una discarica nel periodo piu’ critico dell’emergenza rifiuti.

Sali’ sulla cabina di un trattore e condusse una ventina di mezzi fino al luogo dove erano in corso i carotaggi con i tecnici blindati da un cordone di mezzi di polizia e carabinieri. Riusci’ ad accerchiare le forze dell’ordine che furono costrette ad abbandonare il cantiere. Pochi giorni dopo pero’, durante una marcia che coinvolse piu’ di 40mila persone, ebbe la peggio negli scontri con la polizia. Fini’ in ospedale e poi subi’ un processo.

Per anni ha abbandonato l’attivita’ politica, ma in questa tornata aveva deciso di sostenere il candidato sindaco del centrodestra Marco La Carita’ candidandosi in una lista civica. La notte scorsa ha accusato un malore mentre rientrava a casa, ma non e’ riuscito ad avvertire i soccorsi. E’ stato trovato senza vita da un collaboratore e da uno dei suoi figli intorno alle 6 del mattino, dopo che la moglie preoccupata ha lanciato l’allarme.

Continua a leggere



Avellino e Provincia

Coronavirus, contagiato titolare di un bar di Avellino: decine di persone in isolamento

Pubblicato

in

Coronavirus, contagiato il proprietario, chiude il bar Nolurè di via Matteotti ad Avellino.

 

La misura è stata responsabilmente adottata in via precauzionale dal gestore dell’attività commerciale e non disposta da alcuna autorità (Asl o Comune), in attesa dell’esito dei tamponi effettuati dai dipendenti. Giunto venerdì mattina al Pronto soccorso dell’Azienda ospedaliera Moscati, l’uomo (60 anni) è adesso ricoverato nel reparto di Malattie infettive: positivo sia al test rapido sia al tampone molecolare, le sue condizioni sono stabili e non corre pericolo di vita.
Accertato il contagio del proprietario, il bar ha abbassato immediatamente la serranda ed è tutt’ora chiuso. Il personale del bar ha sempre lavorato nel rispetto della normativa anti-covid (uso della mascherina e del gel igienizzante, sanificazione delle superfici, delle macchine e dell’attrezzatura). Tutti i familiari dell’uomo, i dipendenti e i relativi familiari sono in isolamento volontario in attesa dei tamponi. Lo stesso faranno i clienti.

Continua a leggere



Le Notizie più lette