“Saranno Berlusconi, Salvini e Meloni a prendere una decisione che noi rispettiamo ma c’e’ una discussione locale. E’ una decisione che deve prendere il quadro nazionale sentendo le esigenze di chi lavora sulle realta’ locali ma in un equilibrio nazionale”. Cosi’ Stefano Cadoro in merito alla possibilita’ che sia indicato quale candidato presidente per le elezioni regionali della primavera 2020. Caldoro, nel sottolineare che con le varie anime del centrodestra “ci confrontiamo e discutiamo”, ha aggiunto: “L’importante e’ costruire una squadra vincente, un programma chiaro che non e’ fatto di fallimenti come quelli del centrosinistra in Campania sui rifiuti, sulle barelle, sul lavoro”. “Non dico che i problemi siano facili da risolvere – ha concluso – ma la situazione quando ci sono loro al governo peggiora. Bisogna cambiare e voltare pagina”.

Contenuti Sponsorizzati