Torre Annunziata. Palazzo Fienga, bene sequestrato al clan Gionta a Torre Annunziata, sarà un presidio delle forze dell’ordine. Lo ha annunciato il ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese, nel corso della conferenza stampa tenuta al termine del Comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica a Napoli. “Lo Stato c’è ed è un segnale positivo poter assegnare un bene confiscato a un clan alle forze di polizia. C’è su questo unanime condivisione”, ha spiegato ancora il ministro dicendo che prima dell’assegnazione ci saranno indagini tecniche per verificare la praticabilità del progetto.
Palazzo Fienga, roccaforte del boss Valentino Gionta, è stato sgomberato alcuni anni fa. E’ stato al centro dello strapotere criminale della cosca oplontina, luogo di summit e nascondigli per i pericolosi latitanti della cosca.

Redazione
Contenuti Sponsorizzati