Cronaca Giudiziaria

Camorra, ‘Mamma perchè non spara?’, intercettazione choc in casa di Pasquale Sibillo e Nancy Carrese. GLI ARRESTATI

“È come un uomo, vuole sempre stare in mezzo…”, a parlare senza sapere di essere intercettata è Raffaella Criscuolo, convivente di Daniele Napolitano. La donna a cui si riferisce è Nancy per l’anagrafe Vincenza Carrese, moglie del boss detenuto Pasquale Sibillo.Era lei che controllava tutto e dava ordini agli affiliati attraverso i pizini ricevuti in carcere dal congiunto. In un’altra intercettazione in casa si sente addirittura il figlioletto che pistola in mano dopo aver premuto il grilletto chiede: ‘Mamma perché non spara?”. In casa ci sono anche altre persone tra cui un amichetto. Nancy corre a togliere l’arma dalle mani del piccolo e prova a giustificarsi: “E’ del nonno, gli serve per andare a caccia”. Ma un certo fabio presente in casa spiega meglio al piccolo che evidentemente è obbligato a crescere ricevendo tutti i “rudimenti” del clan. “Non spara perché è scarica”. E’ questo lo spaccato di quello che fu la “Paranza dei bimbi”. Quella sgominata dalla Dda di Napoli con 22 ordinanze di custodia cautelari firmate dal gip Tommaso Parrella, è la nuova generazione della Paranza, fatta di donne e nuove leve. Tutti parenti tra di loro. Non solo estorsioni agli imprenditori del “food” del centro stodirco di napoli ma anche traffico di droga e impresa. Perchè la camorra è anche impresa. E quindi il clan aveva riciclato i proventi delle attività illecite nell’affare dei Beb and Breakfast nel centro storico.Sedici appartamenti erano stati occupati abusivamente  in vico San Nicola a Nilo numero 5 alle spalle della chiesa di San Domenico Maggiore e della cappella Sansevero. Una delle abitazioni, sgomberate ieri era stata addirittura trasformata  in casa vacanza e compariva su interent.

DESTINATARI DEGLI ARRESTI IN CARCERE

CIRO ALBANO

LUCA CAPUANO

PATRIZIA CARRANO

RITA CARRANO

VINCENZA CARRESE

FRANCESCO PIO CORALLO

ANTONIO ESPOSITO

ENZA GROSSI

GIOVANNI INGENITO

GIOVANNI MATTEO

ALESSIA NAPOLITANO

GIUSEPPE NAPOLITANO

MARCO NAPOLITANO

DANIELE NAPOLITANO

MARCO NAPOLITANO

ANTONIO NAPOLETANO

GIOSUÈ NAPOLETANO

SALVATORE NASTO

PASQUALE SIBILLO

VINCENZO SIBILLO

AZZURRA VENZA

DESTINATARI DEGLI ARRESTI DOMICILIARI

RAFFAELA CRISCUOLO

ANNA INGENITO

CARMELA BRUNA MATTEO

DESTINATARI DEL DIVIETO DI DIMORA

CIRO MARIGLIANO

PATRIZIO PAGANO

ROBERTO POSTIGLIONE

 

 

 

 

Pubblicità'

Tifosi del Celtic accoltellati nella notte davanti a un pub a Roma

Notizia Precedente

Maxioperazione Darknet della Guardia di Finanza: chiuso black market con 100mila annunci

Prossima Notizia