Arrestato nell’operazione anticamorra a Rimini, evade dai domiciliari per andare dal barbiere e al bar: arrestato napoletano

Napoli. Evade dai domiciliari, è stato arrestato a Napoli dai carabinieri. Si tratta di uno degli indagati già fermato il 15 ottobre nell’operazione anticamorra in Romagna, che aveva portato alla scoperta di un gruppo criminale originario del Napoletano e dedito a estorsione e minacce, aggravato dal metodo mafioso. Il 30enne, domiciliato a Napoli, ma residente a Rimini violava costantemente la sua detenzione. I carabinieri di Rimini l’hanno quindi arrestato a Napoli mentre andava dal barbiere e poi al bar.

Contenuti Sponsorizzati