A Torre Annunziata, in scena il Presepe Vivente Napoletano Folklorico

SULLO STESSO ARGOMENTO

Il Presepe Vivente Napoletano Folklorico che il Gruppo Folk ‘O Pazziariello di Torre Annunziata mette in scena dal 1998 e che si fregia del marchio ANNO EUROPEO DEL PATRIMONIO 2018, rappresenta nello stile della tradizione presepistica ottocentesca partenopea uno spaccato di vita napoletana nel giorno di Natale.
Ciò che lo rende unico è la sua struttura (11x9x6m) che si erge su tre piani praticabili. La scenografia rispecchia quella tradizionalmente in uso presso le famiglie estimatrici dell’arte presepistica popolare e ne riproduce gli ambienti classici come la grotta, l’osteria, le botteghe e così via.
I “Pastori-Interpreti” in abiti ispirati all’800 napoletano, non si limitano a mimare i mestieri del passato ma li animano attraverso musiche, canti, balli e brani recitati. I giorni della rappresentazione sono 27-28-29 dicembre 3-4-5 gennaio alle ore 19.15 presso il Santuario dello Spirito Santo di Torre Annunziata sito in corso Vittorio Emanuele III, 316. Il ricavato dalla generosità del pubblico verrà devoluto alla Mensa dei Poveri “D. Pietro Ottena” e ai villaggi africani con i quali il Santuario è gemellato.






LEGGI ANCHE

Oroscopo di oggi 21 febbraio 2024

Oroscopo di oggi 21 febbraio 2024: le previsioni dello zodiaco segno per segno ARIETE: Oggi potresti sentirti particolarmente energico e motivato a raggiungere i tuoi...

Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE