Salerno. I Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Salerno, durante l’espletamento di servizi di controllo agli arrestati domiciliari, hanno tratto in arresto C.V. 32enne. Il soggetto è apparso da subito particolarmente nervoso alla vista dei militari che gli hanno comunicato di dover effettuare un controllo poiché attualmente sottoposto alla detenzione domiciliare. L’atteggiamento di C.V. ha fatto insospettire i Carabinieri che hanno approfondito il controllo mediante una perquisizione domiciliare, che si è conclusa con esito positivo: occultati in diversi punti sono stati rinvenuti un grammo e mezzo di eroina frazionata in dosi, 0,2 grammi di cocaina e un grammo di hashish, oltre a 360 euro probabile provento di spaccio, tutto sottoposto a sequestro. C.V. è stato quindi associato alla Casa Circondariale di Salerno con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

La Redazione
Contenuti Sponsorizzati