Due incensurati, un 46enne di Mugnano e un 18enne albanese, sono finiti in manette per detenzione di stupefacente a fini di spaccio. Ad arrestarli i carabinieri della sezione operativa di Marano.In un terreno agricolo riconducibile ai due soggetti, i militari hanno rinvenuto ben 112 chili di marijuana, sigillati in buste di cellophane. Molte delle confezioni erano interrate in fusti di plastica, coperti da balle di fieno.Sequestrato anche un panetto di 50 grammi di hashish, materiale per il confezionamento e 49210 euro in contante, ritenuto provento illecito. I due arrestati, sono stati rinchiusi nel carcere di Poggioreale.

    Napoli, coppia di coniugi avevano in casa due, pistole, un revolver e droga: arrestati

    Notizia Precedente

    Giovane cantante di Caserta muore in ospedale a Modena dopo un intervento chirurgico: medici indagati

    Prossima Notizia

    Ti potrebbe interessare..