L’Italia si qualifica agli Europei 2020 con tre turni di anticipo. La Nazionale di Roberto Mancini, allo stadio Olimpico di Roma, ha battuto la Grecia 2-0 (0-0) in una partita del Girone J e stacca il pass continentale quando mancano ancora tre partite da giocare. A segno Jorginho su rigore, raddoppio di Bernardeschi.

LE PAGELLE

Insigne 6,5 – Con gli spazi stretti fatica, e anche tanto, per un’ora. Poi una sua conclusione provoca il calcio di rigore e nell’ultima mezz’ora ha modo di pungere.

Jorginho 6,5 – Prestazione molto al di sotto dei suoi standard. Lento e scolastico nel fare girare la palla, però dagli 11 metri spiana la strada per la qualificazione.

Barella 5,5 – Partita di sostanza, con pochi acuti. Può e deve fare di più sia in fase di costruzione, sia quando c’è da attaccare.

Chiesa 5,5 – La solita corsa sulla destra, ma senza lasciare il segno. Nessuna traccia di conclusioni o dribbling, lascia il campo per infortunio dopo 39 minuti.

Immobile 6 – Generoso e determinato a fare il massimo nel suo stadio. Soffre insieme al resto dei compagni la compattezza degli ospiti, ma è l’unico a rendersi pericoloso prima del vantaggio.

D’Ambrosio 5,5 – Non è costante nella spinta e a volte è troppo impreciso. Non sfrutta al meglio la chance da titolare.

IL TABELLINO

ITALIA-GRECIA 2-0
Italia (4-3-3): Donnarumma 6; D’Ambrosio 5,5, Bonucci 6, Acerbi 6, Spinazzola 6; Verratti 6, Jorginho 6,5, Barella 5,5 (42′ st Zaniolo sv); Chiesa 5,5 (39′ Bernardeschi 6,5), Immobile 6 (35′ st Belotti sv), Insigne 6,5.
A disp.: Sirigu, Meret, Biraghi, Mancini, Cristante, Izzo, Belotti, Grifo, Romagnoli, El Shaarawy. All.: Mancini 6
Grecia (4-3-3): Paschalakis 6; Bakakis 6, Chatzidiakos 6, Siovas 6, Stafylidis 6; Zeca 6, Kourbelis 6, Bouchalakis 5,5 (30′ st Giannoulis 6); Limnios 5,5, Bakasetas 5, Koulouris 5 (22′ st Donis 5,5).
A disp.: Vlachodimos, Dioudis, Lampropoulos, Fetfatzidis, Galanopoulos, Pavlidis, Vrousai, Mantalos, Koutris. All.: Van’t Schip 6
Arbitro: Karasev (Russia)
Marcatori: 18′ st rig. Jorginho (I), 33′ st Bernardeschi (I)
Ammoniti: Chatzidiakos, Koulouris, Bouchalakis (G)

Renato Pagano
Contenuti Sponsorizzati