Caserta. Questa mattina si sono recati ad onorare i propri defunti ma sono rimasti impietriti: Le lapidi non avevano più un nome. Sono spariti tutti le suppellettili, è questo rientra nel mal costume ordinario, ma dalle tombe mancavano anche i nomi, le date le parole di cordoglio: un’immagine desolante.
Il furto pare che sia stato commesso una settimana fa e gli agenti della polizia municipale di Caserta hanno anche recuperato un po’ di refurtiva abbandonata dai ladri durante la fuga. Come se non bastasse, alcuni cittadini hanno segnalato che ai piani alti del cappellone vecchio non c’è neanche acqua, a causa della scarsa pressione dovuta alle tantissime persone che si stanno recando nella struttura in questi giorni.

Whirlpool, i sindacati confermano lo sciopero per domani e il Consiglio regionale ne discute il 6 novembre

Notizia Precedente

Inchiesta Romeo: chiesto il giudizio per 55 persone. Ci sono Caldoro, Bocchino, Verdoliva e lo stesso imprenditore

Prossima Notizia

Ti potrebbe interessare..