XV edizione di ‘Mozart box’ nella Reggia di Portici. Ospiti d’eccezione: Gino Paoli con Danilo Rea ed Edoardo Bennato

SULLO STESSO ARGOMENTO

Parte venerdì 20 settembre, la quindicesima edizione del Mozart Box: il viaggio musicale-teatrale di grande suggestione in uno scenario straordinario come la di .
Due i nomi di punta in scena: Paoli e Bennato. Il 20 apre la rassegna il grande Gino Paoli  accompagnato a pianoforte da . A chiudere la rassegna – il 27 settembre –  l'inimitabile , da poco tornato sulle scene con un nuovo singolo. Sul palco con la sua rock rock e un quartetto d'archi flegreo per un concerto imperdibile.
Un'edizione, questa del 2019, dedicata ai grandi artisti del passato. In scena si alterneranno infatti, diversi omaggi ad artisti scomparsi quali Luigi Tenco, Mia Martini e Rino Gaetano.
In “Cuori ribelli” si ripercorre infatti la vita di Luigi Tenco raccontata dall'anima narrante di Tenco stesso. Interpretata da Alberico Lombardi, ne emerge un ritratto inedito che oltre a raccontare l'incontro con Dalida, interpretata da Elisabetta D'acunzo,narra della sua amicizia con altri cantautori come Lauzi, Bindi e De Andrè, il tutto condito da splendide canzoni, musicisti d'eccezione e la regia di Gioia Miale.
“Chiamatemi Mimì” è invece l'omaggio che Sarah Falanga fa all'indimenticabile Mia Martini, vista attraverso gli occhi di un uomo che l'avrebbe amata di nascosto, a sua insaputa.
Per Rino Gaetano, è invece previsto un tributo musicale ad opera della tribute band ufficiale creata dalla sorella Anna nel 1999. Completano il cartellone la serata “Jazz party” con Gianluca Brugano trio, quella folk dei Terrasonora e l'omaggio piano e visual al film di Bertolucci “Ultimo tango a Parigi”.



Torna alla Home


telegram

Bimbo di 5 mesi muore azzannato dal pitbull di famiglia

Un'immane tragedia ha colpito la comunità di Palazzolo Vercellese. Un bambino di soli cinque mesi è morto dopo essere stato azzannato da un cane di grossa taglia, un pitbull, all'interno della sua abitazione. I soccorsi sono stati immediati, ma purtroppo per il piccolo non c'è stato nulla da fare. Il...

L’allarme di Arcigay: 149 casi di violenza o discriminazione nell’ultimo anno

Nell'ultimo anno sono stati registrati 149 casi di violenze o discriminazioni ai danni di persone LGBTQI+, con una media di uno ogni due giorni. L'allarme e i dati sono forniti da Arcigay, che tiene il conto degli articoli di stampa e, in occasione della giornata internazionale contro l'omofobia, la...

IN PRIMO PIANO