Venezia: Leone D’oro alla carriera per Julie Andrews

SULLO STESSO ARGOMENTO

Cantante, attrice, autrice di libri per bambini, icona Disney e gay assieme, Julie Andrews mette insieme tutti e il suo successo è trasversale. Straordinario talento unito ad eleganza e carismatica personalità con sfumature anarchiche proprio come Mary Poppins, personaggio che ha consegnato la Andrews alla notorietà. “Continuerò a lavorare fino a quando non potrò più lavorare”, dichiarò. E la sua carriera, lunga settant’anni è andata infatti ben oltre quei ruoli leggendari e ora la Mostra del cinema di Venezia 2019 le conferisce un Leone D’oro alla carriera, iniziata come bambina prodigio con il dono di un’estensione vocale di quattro ottave. Oltre a “Mary Poppins” (1964) e “Tutti assieme appassionatamente” (1965), due pietre miliari del musical per famiglie, Julie Andrews ha fatto di più. La prima interprete a teatro di Camelot e My Fair Lady prima dell’Oscar per Mary Poppins. Hitchcock la scritturò perché garanzia di successo al botteghino. Sposò il regista Blake Edwards, d’accordo con lei nel cercare alternative alla commedia musicale classica ma fu impresa ardua.
Oggi, dopo che Paola Baratta – presidente della Biennale di Venezia – ha ammirato la sua capacità di aver conciliato il successo popolare con le ambizioni artistiche, con il il Leone d’oro alla carriera Julie ha aggiunto: “È un vero piacere ricevere questo premio da parte del primo festival del cinema nel mondo. Mi considero una persona così benedetta per aver dedicato la maggior parte della mia vita alla recitazione. Grazie al pubblico che supporto il cinema e la sua magia”.


Torna alla Home


Miglioramento dell’organizzazione dei taxi a Piazza Garibaldi a Napoli

Riunione per ottimizzare il servizio taxi Il prefetto di Napoli, Michele Di Bari, ha guidato una riunione al Palazzo di Governo per discutere delle problematiche legate alla logistica dei taxi presso la stazione ferroviaria di Piazza Garibaldi. Presenti l'assessore alla Legalità e Polizia locale del Comune di Napoli, rappresentanti...

In ospedale 3 studenti e 2 insegnanti di Salerno in gita a Montecatini

Tre studenti e due insegnanti, facenti parte di una comitiva in gita scolastica da Salerno e che alloggiavano in un albergo di Montecatini Terme (Pistoia), sono dovuti ricorrere alle cure del pronto soccorso di Pescia (Pistoia), perché accusavano disturbi gastrointestinali a carattere acuto. E' quanto reso noto dall'Asl Toscana...

Marcianise, incastrato in rulli bobina: muore operaio

Tragedia sul lavoro nel Casertano. Non ce l'ha fatta l'operaio di 53 anni che ha perso la vita in un'azienda nella zona industriale di Marcianise. Stando ad una prima ricostruzione dei fatti, lo scorso 11 aprile la vittima, di Casoria (Napoli), stava effettuando lavori di manutenzione su una ribobbinatrice...

Napoli, evaso dal carcere di Nisida: 19enne preso ai Quartieri Spagnoli

Durante un'operazione della Polizia di Stato, un giovane di 19 anni è stato arrestato per evasione. Gli agenti della Squadra Mobile hanno intercettato il giovane mentre tentava di fuggire su uno scooter. Dopo un breve inseguimento, è stato catturato e si è scoperto che era evaso il 3 aprile scorso...

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE