Salerno, aveva un tirapugni e una mazza da baseball: denunciato dalla polizia

SULLO STESSO ARGOMENTO

Salerno. Tirapugni e mazza da baseball: denunciato 40enne salernitano. Ieri pomeriggio, gli agenti della Polizia di Stato dell’Ufficio Prevenzione Generale – Sezione Volanti, nell’ambito dei predisposti servizi di intensificazione del controllo del territorio, disposti dal Questore di Salerno, hanno denunciato un uomo trovato in possesso di una mazza da baseball in alluminio e di una noccoliera in acciaio. Una pattuglia della Sezione Volanti, in transito in via Unità d’Italia, ha intimato l’alt ad un’autovettura, condotta da un uomo, successivamente identificato per S. G., di anni 40, con numerosi precedenti di polizia e sottoposto alla misura di prevenzione dell’avviso orale. L’automobilista ha mostrato segni di nervosismo e insofferenza, per cui gli agenti hanno proceduto ad perquisizione personale che dava esito negativo, mentre all’interno dell’autovettura,  precisamente nel cruscotto, è stato rinvenuto un tirapugni in acciaio cromato di 12 cm ed all’interno del bagagliaio è stata trovata un mazza da baseball lunga 70 cm. L’uomo è stato denunciato per il reato di porto di armi ed oggetti atti ad offendere. Il materiale rinvenuto, illecitamente detenuto, è stato sequestrato.



Torna alla Home

telegram

LIVE NEWS

Oltre 300 persone controllate tra Arzano, Caivano e Frattamaggiore

I comuni dell'area a Nord di Napoli sono stati passati al setaccio dalla polizia nel corso della giornata di ieri in distinte operazioni di controllo. Sotto la lente sono finiti i comuni dove la diffusione della microcriminalità e di episodi di delinquenza quotdiana sono all'ordine del giorno come Arzano, Caivano...

Sequestrato centro accoglienza per donne maltrattate in provincia di Salerno

I carabinieri hanno sequestrato una struttura di accoglienza per donne maltrattate nel Salernitano per "diffuse carenze igienico-sanitarie". I militari del Nucleo Antisofisticazione e Sanità di Salerno, insieme a quelli del Reparto Territoriale e al personale della ASL, del Piano di Zona e dei Servizi Sociali, hanno eseguito un decreto di...

CRONACA NAPOLI