Seguici sui Social
Privacy Policy Cookie Policy

Musica

Be Band, la band di Edoardo Bennato in concerto al Green Paradise di Napoli

Pubblicato

in



La Be Band nasce dall’unione dei cinque musicisti che da anni accompagnano in tour , apprezzati da pubblico e critica per il grande affiatamento e il sound dirompente che ne scaturisce dalle sessions live fatte di standard rock e blues.
In una location incantevole, un luogo ideale per trascorrere le ultime serate estive ancora all’aperto, continuano gli eventi live napoletani. In programma per venerdi 13 settembre, dalle ore 21.30 con ingresso a consumazione obbligatoria di euro 10, si esibirà la Be Band ovvero la storica formazione del menestrello italiano del rock’n’roll la quale macina blues e rock con una tecnica perfetta. Espressivi e affiatati hanno un sound unico pieno di energia a stelle e strisce che regala forti emozioni blues.
Al Green Paradise (via Marconi, ) i servizi offerti si completano con pizzeria, lounge bar e un ricco programma cinematografico. Adatto ai bambini.

Continua a leggere
Pubblicità

Musica

Partenope, il brano d’esordio dei Senza Regole

Pubblicato

in

Dal teatro alla musica, l’omaggio a nel nuovo singolo del duo partenopeo composto dagli attori Fabio Canciello e Giovanni Chiacchio, con la partecipazione di Andrea Radice

 

 

 

Partenope ricchezza e dannazione. Così cantano i Senza Regole insieme a Andrea Radice in Partenope, il nuovo brano del duo napoletano, un atto di amore e orgogliosa appartenenza alla città di Napoli, che li ispira non solo come coppia teatrale ma anche come nuovo duo musicale. Partenope è il singolo d’esordio dei Senza Regole, il duo composto dagli attori Fabio Canciello e Giovanni Chiacchio, che all’attività teatrale hanno affiancato quella musicale in una sorta di flusso di reciproca ispirazione. Insieme a loro la straordinaria voce di Andrea Radice, uno dei protagonisti dell’undicesima edizione di X Factor.

Segui su Fb: https://www.facebook.com/I-senza-regole-105748850851054/

Il nuovo singolo è distribuito su tutti i digital store. E’ stato tratto anche un videoclip, disponibile su Youtube, diretto dallo stesso Chiacchio, interpretato da lui e Canciello insieme a Teresa Barra. “Partenope è un singolo scritto e pensato in napoletano. Con la partecipazione di Andrea Radìce nel testo e con la sua voce, l’inedito parla di un amore che c’è ma che non potrà mai compiersi. L’amore in questione l’abbiamo provato tutti, per una persona, per un luogo, per Napoli o per la stessa Partenope… Di questo brano si potrebbe parlare della trama, del video-clip, del significato, ma in realtà un vero significato non glielo si può dare, ogni ascoltatore gli dà il proprio. “La poesia non è di chi la scrive, è di chi gli serve”, diceva Massimo Troisi nel Postino”.

Massimo Troisi è uno dei grandi ispiratori dei Senza Regole, al secolo Fabio Canciello e Giovanni Chiacchio, rispettivamente 18 e 22 anni: un giovanissimo duo che prendendo il meglio dalla storia del teatro e del cinema napoletano affianca alle tavole del palcoscenico una nuova esperienza musicale. “Il nostro essere partenopei incide moltissimo su ciò che facciamo. Avere così tanti illustri maestri, come Totò, Troisi, la famiglia De Filippo, Edoardo ma anche Peppino, non poteva non ispirarci. La nostra napoletanità è un “quid” in più che fa parte del nostro DNA. Totò è stata l’ultima maschera della commedia dell’arte, attore straordinario, un comico umoristico che da una vita segnata e intrisa di momenti bui e da molti “momenti no”, riusciva a far nascere un sorriso. Troisi è stato un rivoluzionario del cinema e del teatro ha portato qualcosa di nuovo in maniera personalissima ed originale.”

I Senza Regole sono nati come duo in diversi laboratori teatrali tra cui l’Art Garage Teatro Sala Molière di Pozzuoli, con Nando Paone e Cetty Sommella. Hanno portato in scena spettacoli propri come Si fa o non si fa?, hanno prodotto, diretto e sceneggiato il corto sulla terra dei fuochi intitolato 77. Hanno realizzato e prodotto lo spettacolo teatrale a porte chiuse Simme strane, è teatro. Hanno lavorato ad uno show al Palapartenope-Casa della Musica intitolato Ma e che stamme parlanne?, con le ospitate di Peppe Iodice e Andrea Radice, ospite anche in Partenope.

Guarda il video
https://www.youtube.com/watch?v=pCPEEEEiLc4

Continua a leggere



Musica

Francesco Monte prosegue il suo percorso musicale con ‘Crazy’, su tutte le piattaforme digitali

Pubblicato

in

Prosegue la carriera musicale di Francesco Monte: è uscito “Crazy”

 

 

Dopo il debutto discografico, affiancato da Marcello Sutera, l’artista tarantino presenta la sua prima canzone interamente interpretata in lingua inglese
“Il futuro? Spigolando tra R&B e Hip-Hop vado alla ricerca di un sound tutto mio”

Dopo il debutto discografico con “Siamo già domani”, uscito lo scorso 17 luglio e già diventato un vero e proprio tormentone social, prosegue il percorso musicale di Francesco Monte che ha trascorso queste settimane in sala di registrazione per incidere nuovi brani.

Il 18 settembre, prodotto in collaborazione con Marcello Sutera, è uscito su tutte le piattaforme “Crazy”, la sua prima canzone interamente interpretata in lingua inglese.

Il brano – una cover, liberamente riadattata, del celebre lavoro di Gnaris Barkley – offre indicazioni interessanti anche sulle prospettive musicali di Monte sempre più catturato, come lui stesso ammette, dalle vibrazioni R&B e hip-hop: “Siamo già domani – spiega l’artista tarantino – è stato una sorta di ‘primo giorno di scuola’, il brano giusto per debuttare in un mondo che non conoscevo. Il progetto, però, è quello di cimentarsi in filoni musicali più impegnativi e, con l’aiuto di professionisti d’indiscutibile valore, cominciare a lavorare su testi ancora più interessanti”.

“In ‘Crazy’ – prosegue Monte – mi sono molto divertito a reinterpretare il brano di Barkley, rallentando l’arrangiamento e declinando il tutto in chiave R&B con la contaminazione di suoni più profondi. L’obiettivo, attraverso un intenso lavoro di ricerca e di sperimentazione, è quello di arrivare ad un sound tutto nostro che si ispiri a tanti, ma senza copiare nessuno”.

Al brano (da segnalare la partecipazione ai cori di Valentina Ducros) è allegato un videoclip, per la regia di Giampiero Allicchio (vincitore del 53° Golden Globe) che sarà distribuito sulla piattaforma youtube.

Continua a leggere



Pubblicità

Pubblicità

DALLA HOME

Iscriviti alla Newsletter

Inserisci la tua email:

Gestito da Google FeedBurner

Le Notizie più lette