Napoli, detenuto evaso da Poggioreale ricoverato al Cardarelli per ferita procurata durante la fuga

SULLO STESSO ARGOMENTO

Napoli. Il 32enne evaso domenica dal carcere di Poggioreale e catturato ieri sera dalla Squadra Mobile è ricoverato all’ospedale Cardarelli di Napoli. L’uomo durante la fuga dalla casa circondariale si è procurato una ferita a una gamba mentre scavalcava il muro di cinta del carcere: proprio questa ferita, che lo ha costretto a un’andatura claudicante, potrebbe essere la ragione per cui Lisowski non è riuscito ad allontanarsi più di tanto dalla zona di Poggioreale. Infatti è stato trovato a poco più di un chilometro dal carcere. Lisowski era detenuto dallo scorso dicembre, quando è stato fermato dai Carabinieri per l’omicidio di un 36enne ucraino ucciso a coltellate nei pressi di piazza Cavour al termine di una lite. In attesa di giudizio per l’omicidio, ora Lisowski dovrà anche rispondere del reato di evasione. Sono state tante le segnalazioni giunte, anche da parte di suoi conoscenti  che dopo averlo avvistato hanno avvertito gli investigatori consentendo alle forze di polizia di essere più precise nelle ricerche. Proseguono le indagini, due in tutto, del Dap e della Procura, che mirano a fare luce sulle modalità della fuga. Il primo punto ha chiarire è se il numero degli agenti in servizio il giorno della fuga era sufficiente a tenere sotto controllo tutti i detenuti che si stavano recando a messa nella chiesetta dal carcere adiacente a muro di cinta scavalcato dal polacco.



Torna alla Home

telegram

LIVE NEWS

TERREMOTO A POZZUOLI, sgomberati due edifici in via Artiaco

Pozzuoli. A seguito dello sciame sismico che ha colpito i Campi Flegrei questa sera, sono stati disposti alcuni provvedimenti precauzionali per la tutela della popolazione. In via Artiaco, a Pozzuoli, sono stati sgomberati, a scopo cautelativo, due edifici rispettivamente di 6 e 9 abitazioni. Al momento non si registrano segnalazioni di...

A Napoli domani scuole chiuse a Bagnoli, Fuorigrotta, Soccavo e Pianura

Napoli. Il comune di Napoli ha disposto per domani la chiusura delle scuolenella Nona Municipalità (quartieri Soccavo e Pianura) e Decina Municipalità (quartieri Fuorigrotta e Bagnoli). La giunta di Napoli ha insediato il Coc (Centro operativo comunale) per permettere le verifiche tecniche a seguito dello sciame sismico nell'area dei Campi...

CRONACA NAPOLI