Napoli, controlli e multe ai taxi abusivi a Capodichino: 100 euro per andare a Positano

Napoli. Gli agenti della Polizia municipale Squadra Turistica e gli agenti dell’Unità Operativa Aeroportuale hanno intercettato il conducente di un monovolume pronto a caricare turisti diretti al centro cittadino senza essere in possesso dell’autorizzazione per svolgere il servizio di noleggio con conducente. Lo stesso conducente era anche sprovvisto di patente al seguito ed è stato multato con una sanzione di oltre 230 euro mentre il suo veicolo è stato sottoposto a fermo amministrativo. All’interno di uno dei parcheggi destinati ad utenti comuni, nell’aeroporto di Capodichino, è stato scoperto un tassista con licenza rilasciata da un altro Comune che si era procacciato clientela al lato degli arrivi. All’arrivo degli agenti, infatti, stava caricando i bagagli di due turisti stranieri che hanno confermato di aver pattuito il prezzo di 100 euro per essere accompagnati a Positano. I turisti sono stati accompagnati al posteggio taxi ed il tassista è stato multato con una sanzione di 173 euro e con la segnalazione al Comune di provenienza. I controlli a Capodichino proseguiranno nei prossimi giorni soprattutto in vista delle numerose partenze ed arrivi previsti per il periodo di ferragosto.

La Redazione
Contenuti Sponsorizzati