Inchiesta della Procura di Cassino per la morte di un 33enne, che a giugno scorso si era sottoposto a un intervento di chirurgia bariatrica. Il giovane uomo, Francesco D., residente in provincia di Caserta è deceduto al Dono Svizzero di Formia, mercoledì scorso, dove era giunto in preda a forti dolori addominali. L’intervento allo stomaco per la riduzione dell’obesità era stato eseguito presso la clinica Casa del Sole, sempre a Formia.
Sequestrate le cartelle cliniche, ieri è stato eseguito l’esame autoptico sul corpo del 33enne.

 Gustavo Gentile

Il fagiolo quarantino a Volturara Irpina che celebra la sua eccellenza con un evento dedicato al Presidio Slow Food

Notizia Precedente

#deflagrazioni, l’11 settembre la sesta edizione del Premio Ritratti di Territorio

Prossima Notizia

Ti potrebbe interessare..