Due fratelli gemelli 18enni di Casal di Principe aggrediscono barista che rifiuta di dargli da bere gratis: denunciati

SULLO STESSO ARGOMENTO

Due fratelli gemelli di appena 18 anni, A. e V. D.F. residenti di Casal di Principe sono stati denunciati a piede libero per il reato di estorsione dai carabinieri della locale Compagnia dell’Arma. La notte scorsa, infatti i due 18enni hanno aggredito con spinte e pugni una barista di un locale al centro di San Cipriano d’Aversa che si era rifiutata di consegnare alcune birre che i due giovani avventori non volevano pagare. La donna, originaria dell’Est, è stata giudicata guaribile in sei giorni dai medici dell’ospedale di Aversa per aver riportato, a seguito dell’aggressione, una contusione al capo, una escoriazione sopraccigliare e altre contusioni.






LEGGI ANCHE

Clan Vanella Grassi: morto in carcere il boss Vincenzo Esposito, detto ‘o Porsche

Vincenzo Esposito, noto come ‘o Porsche, boss della Vanella Grassi, è morto in carcere a Parma, dove era detenuto da tempo. Secondo fonti investigative,...

Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE