Di Maio: ‘Mettiamo noi i soldi, la Whirlpool a Napoli non chiuderà più’

Il decreto che il Governo si accinge a varare, già al Consiglio dei ministri di mercoledì prossimo, “tiene dentro questioni importanti come la sede Whirlpool di Napoli che non chiuderà più”. Lo dice il ministro del Lavoro e dello Sviluppo economico, Luigi Di Maio, illustrando i contenuti del provvedimento. “Ci mettiamo soldi per dire a Whirlpool: ‘noi ti diamo una mano ma tu onora gli impegni, che sono quelli di far lavorare le persone. dall’oggi al domani è stato detto ai lavoratori che Whirlpool voleva disimpegnarsi. Con questo intervento ci muoviamo nella strada di mantenere aperto quello stabilimento”, sottolinea il Vicepremier.

Redazione
Contenuti Sponsorizzati