Primo Piano

Agropoli, c’è solo un rianimatore per le ambulanze: muore 66enne



incidente.ambulanza




Una sola ambulanza disponibile, già impegnata sulla strada Cilentana per soccorrere 4 persone rimaste coinvolte in un grave incidente stradale. La signora è morta in ospedale

Agropoli. C’è una sola ambulanza di rianimazione e una donna agropolese di 66 anni, colpita da infarto a distanza di un anno dalla prima ischemia, muore in ospedale dopo essere stata soccorsa da un’ambulanza medicalizzata proveniente da Vallo della Lucania. La rianimativa, invece, era già impegnata sulla strada Cilentana per soccorrere 4 persone rimaste coinvolte in un grave incidente stradale. Nessuna sosta al presidio di Agropoli perché non rientrante nella rete delle emergenze. Dopo l’arrivo al “San Luca” di Vallo della Lucania, solo in quel momento è stato possibile effettuare manovre con l’aiuto del rianimatore e del cardiologo. Impresa disperata, purtroppo inutile: la donna, O.I., non ce l’ha fatta.

Agropoli, c’è solo un rianimatore per le ambulanze: muore 66enne / di Redazione
per

LEGGI ANCHE  "Gestione clientelare" dei comuni, 11 misure cautelari in due paesi della provincia di Salerno
Cronache della Campania

Google News

Si tuffa e batte la testa sugli scogli, diciannovenne in gravi condizioni

Notizia precedente

Verso Cosenza-Salernitana, le prescrizioni della Questura per i tifosi granata

Notizia Successiva


Ti potrebbe interessare..