“Voglio ringraziare con tutto il cuore i napoletani per l’accoglienza riservata ieri alla delegazione del mio Paese al San Paolo nella cerimonia di apertura delle Universiadi. E voglio ringraziare anche le ragazze e i ragazzi argentini che hanno mostrato la mia maglia durante la sfilata”: cosi’ Diego Armando Maradona, con un post pubblicato sui suoi profili social. “E’ un gesto che mi tocca l’anima e un modo per essere li’ con tutti voi – ha aggiunto – Sono certo che vi faranno sentire come a casa, non ho dubbi. Vamos Argentina e forza sempre!!!”.   tanti che non sono riusciti ad accaparrarsi un biglietto per il San Paolo si sono gustati lo spettacolo dal divano di casa: circa un milione e mezzo di italiani ha assistito ieri sera su Rai 2 allo show d’apertura delle Universiadi di per uno share dell’8,4%. Un dato giudicato positivamente dalla rete di Freccero: “Un risultato assolutamente gratificante per noi – spiega il team leader di Rai Sport Ivana Vaccari – e che diventa straordinario se valutato allargando l’orizzonte agli 81 Paesi che hanno trasmesso in mondovisione la cerimonia curata da Marco Balich con circa un miliardo di spettatori (980 milioni per la precisione). In Italia il picco di contatti si e’ raggiunto verso la fine con l’ingresso delle delegazione italiana, le esibizioni di Malika Ayane e Andrea Bocelli e l’accensione del braciere. E buoni anche gli ascolti per lo spazio serale quotidiano dedicato dalla Tgr Campania. Significativi anche i risultati sui profili social del sito istituzionale 2019 che ha totalizzato 150 mila contatti. Buono il traffico anche su Instagram con 45 mila interazioni e 1.745.353 account raggiunti; oltre 6 milioni e mezzo le ‘impressions’. Sempre su Instagram il video dell’accensione del Vesuvio con il “calcio” di Lorenzo Insigne in pochissime ore ha raggiunto piu’ di 27mila visualizzazioni. Mentre su Twitter le visualizzazioni sono state oltre 400mila e i 12 mila tweet registrati hanno fatto salire al primo posto degli Italy Trends l’hashtag #Universiadi2019. Su Facebook i post della pagina ufficiale hanno raggiunto quasi due milioni di persone. Soddisfazione anche nelle stanze del comitato organizzatore, dove hanno fatto sicuramente piacere i complimenti rivolti ieri dal presidente Mattarella al commissario straordinario per le Universiadi Gianluca Basile per lo sforzo organizzativo messo in campo per la riuscita della manifestazione. Resta il rammarico per non aver potuto garantire l’accesso a tutti quelli che avevano fatto richiesta di biglietto (la capienza del San Paolo era limitata con la curva A chiusa per garantire l’allestimento del Vesuvio incendiato dalla palla di fuoco calciata da Lorenzo Insigne). Alla fine i fortunati che hanno trovato un biglietto sono stati 32 mila per un incasso vicino ai 150 mila euro.


Napoli, fumogeni e fuochi di artificio accesi illegalmente per una proposta di matrimonio sul belvedere di Sant’Antonio

Notizia precedente

Universiade: e’ l’argento di Matteo Ciampi la prima medaglia del nuoto

Notizia Successiva



Ti potrebbe interessare..

Commenti

I Commenti sono chiusi